La curcuma: una spezia preziosa per la salute del cavo orale

La curcuma, o zafferano delle indie, è un pianta origianaria dell'Asia che sempre più spesso trova spazio sulle nostre tavole sotto forma di spezia dallo spiccato colore giallo e dal sapore inconfondile.

La curcuma è un nutriceutico, ovvero un alimento che determina un positivo influsso sulle funzioni dell'organismo, quasi una via di mezzo tra un alimento e un farmaco.

Tra le caretteristiche più apprezzate della curcuma c'è senza dubbio il suo potere antifiammatorio dovuta alla presenza di una molecola, la curcumina, un polifenolo da tempo al centro di molti studi scientifici che hanno dimostrato gli effetti sulla riduzione delle infiammazioni grazie all'abbassamento dei livelli di istamina. [1]

Tra le altre caratteristiche importanti della curcuma ci sono il potere antiossidante [2] che protegge in modo efficace dall'azione dei radicali liberi, antimicrobica e antiaggregante piastrinica che migliora la circolazione. Tutti questi effetti rendolo la curcuma estramente efficace nel sostegno terapeutico per una lunga lista di malattie e disturbi, compresa la malattia parodontale.

Sempre più spesso si preferisce agire sulle abitudini di vita e sull'alimentazione in supporto alle tradizionali scelte terapeutiche.

Essendo la malattia parodontale un disturbo con una forte componente infiammatoria, in associazione a uno stile di vita adeguato, a una scrupolosa igiene orale e ai controlli dal dentista, possiamo utilizzare questa meravigliosa spezia, alla base di piatti famosi, come il curry, per sostenere la lotta alla malattia parodontale.

Oltre all'uso nelle ricette, possiamo usare questa spezia, che troviamo quotidianamente nelle nostre cucine, per contrastare problemi gengivali, come per esempio un'applicazione topica formando una pasta a base di 1 cucchiaino di curcuma con ½ cucchiaino di sale e ½ cucchiaino di olio di senape per fornire sollievo in caso di gengivite [3] .

Oppure usando un collutorio mescolando una punta di curcuma in mezzo bicchiere d'acqua.

 

Fonti

[1] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8510458

[2] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/4042250

[3] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3633300/

 

Su Cuciniamo troverai delle bellissime ricette che contengono curcuma

Ritratto di Simona Torlai

Posted by Simona Torlai

Simona è un'odontoiatra, laureata in Odontoiatria e Protesi dentaria a Pisa con una tesi sulla paura del dentista. Ha seguito un corso di perfezionamento in Odontoiatria infantile all'Università di Firenze.
Esercita presso il suo studio privato dal 2002.

Segui la Dott.ssa Torlai sulla pagina FB.

 

 

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina