Chi siamo: la storia di Mammeonline

  • Maggio 2016: una nuova versione del sito Mammeonline è stata realizzata per celebrare la Festa della Mamma scegliendo un vestito elegante, con un tema altamente responsive per una lettura piacevole attraverso tablet e smartphone. Una visibilità adeguata alle donne e mamme blogger che collaborano con noi e rendono così prezioso, a volte divertente, sempre interessante e autorevole il nostro portale. Con un'apertura verso i social accattivante e coinvolgente. E la fruizione di contenuti video e audio davvero avvincente. I forum caratterizzano in modo straordinario la nostra comunità e la distinguono da ogni altra presente in internet e sono facilmente fruibili attraverso la App Mammeonline sviluppat per Android e IOs.
     
  • A maggio 2013, per la festa della mamma, è stata rilasciata la App Mammeonline per Android e IOS per un uso friendly dei forum da parte delle donne e mamme dinamiche e sempre in movimento. Restare in contatto con le amiche on line per condividere idee, informazioni, solidarietà e amicizia sarà sempre più facile e divertente. La App è gratuita come tutti i servizi di Mammeonline, da sempre!
     
  • Dal giorno 8 marzo 2012 è online la nuova versione del portale mammeonline.net che a partire da questa data simbolica si vestirà di un formato più orientato alla multimedialità. Il portale interattivo punto di  riferimento per le donne e le mamme italiane si rinnova per facilitare la fruizione e la condivisione delle informazioni. Nella nuova versione di mammeonline.net più spazio per  i contenuti multimediali, per i blog e per l’integrazione con i Social Network. Tiziana Rinaldi, che ha curato la parte grafica con la gioiosa rappresentazione di donne che ci ricordano molto le donne anni '70, ha dato forma ad un desiderio profondo di richiamo alle lotte di rivendicazione dei diritti di genere e al desiderio di porre fine alla violenza contro le donne e alla strage femminicida in atto.

Ma quando è nato Mammeonline? Chi c'è dietro le quinte di questa grande comunità, di questo sito che è tra i primi 100 siti al mondo, unico sito italiano, che si occupano di famiglia? Non è facile farne un breve riassunto, ma ci provo.

Debora e Donatella si sono conosciute in rete nel 1998. La loro stessa amicizia e il motivo per cui è nata, ha suggerito loro l’idea di realizzare un sito in cui condividere con altre donne l’esperienza della maternità e tutti gli aspetti ad essa collegati.

Le fondatrici

Debora ha un marito e una figlia, ha conosciuto Internet ai suoi albori ed è stato amore a prima vista; Donatella vive a Foggia, ha un marito e due ragazzi e, diventata casalinga dopo diverse esperienze lavorative, si è poi tuffata nella rete per allargare i suoi orizzonti senza allontanarsi troppo dalla famiglia.

Un po' di storia
IlNido nasce nel ’98; ha immediatamente successo, tra le poche mamme pioniere della comunicazione virtuale, l’idea di un luogo dove trovare un tipo di informazione su gravidanza, parto, allattamento, svezzamento e cura dei bambini, molto diversa dalla tipica informazione delle riviste specializzate e dei manuali di puericultura.

Un’informazione che in realtà non è solo informazione, ma molto di più. È comunicazione. Quasi immediatamente nasce l’idea vincente, quella di far diventare circolare la comunicazione. Permettere alle utenti non solo di leggere, ma anche di domandare, di esprimere parere e poi un po’ alla volta anche di offrire consigli e consulenza. Recuperare quindi grazie al più moderno degli strumenti comunicativi la sapienza dell’antica comunicazione delle grandi famiglie allargate, dove con l’aiuto di mamme, nonne, sorelle si entrava senza scossoni nel mondo della maternità.

Ne IlNido.org si offriva anche molto altro oltre che alle storie di esperienze vissute ed i forum, ma ciò che lo ha reso ben presto un luogo del web amato e conosciuto dalle mamme è stata la comunicazione, che ha portato dopo tre anni all’idea di dare vita propria alla comunità che si andava formando: Mammeonline.

Nell’aprile del 2001 nasce Mammeonline, dove si trasferiscono i primi forum che in breve si sono moltiplicati fino ad arrivare a superare i cento. Ma soprattutto hanno preso ben presto una forte connotazione due importanti aree tematiche: l’infertilità e le adozioni. Su questi due temi nel frattempo nel web erano nati degli altri spazi virtuali, ma sempre separati. La caratteristica di Mammeonline è che le donne infertili e le mamme adottive o aspiranti tali hanno trovato al contempo uno spazio autonomo ma anche un luogo dove non essere solo donne infertili o solo mamme adottive.

In Mammeonline sono protagoniste le donne: in cerca di un figlio, di un lavoro o... di un nuovo marito :-), in stato di gravidanza o alla ricerca di soluzioni per i problemi di salute dei loro bambini. In Mammeonline si è soprattutto donne e persone e insieme si vivono tutti gli aspetti del quotidiano di tutte: come fare un dolce, commentare un bel libro, cosa vedere al cinema, sfogarsi dopo una discussione con il marito o il capo, discutere di argomenti di politica e attualità. Su Mammeonline capita anche di trovare lavoro, o qualcuno con cui condividere l’esperienza di una malattia rara… ci si stupisce sempre nel trovare risposte alle domande più strane! Se vuoi, condividi con noi un pezzo di strada del tuo essere mamma, figlia, moglie e ogni altro aspetto della vita che ci rende specialmente DONNE :)

Nel febbraio 2003 nasce l’Associazione no profit. L’Associazione si pone l’obiettivo di dare ancora più forza alla diffusione della cultura delle donne e della maternità ma anche di riuscire a raggiungere anche le donne che non usano il web affinché possano sentirsi comprese e appoggiate nelle loro difficoltà quotidiane, sui tanti modi di diventare mamma, di crescere i figli, di essere donne che riescono ad affrontare la vita e la maternità con maggiore consapevolezza, libere dai modelli consumistici che vogliono farle credere che il loro istinto non conti nel crescere ed ascoltare i loro bambini.

Un anno dopo l’associazione Mammeonline, che comincia ad essere anche sempre più radicata nel territorio oltre che nella rete, diventa Associazione di Promozione sociale, per rendere ancora più incisiva e forte la sua attività.
L'associazione cessa la sua attività nel dicembre 2007.

Nel 2003 è nata la Casa Editrice che, ispirandosi ai principi della community Mammeonline, pubblica opere scritte da donne o per le donne su argomenti riguardanti la salute, la famiglia, la società ecc. con il fine di valorizzare le capacità intellettuali e creative delle donne stesse.

Oggi
La Comunità Mammeonline e la Casa Editrice Mammeonline, a inizio 2010, sono state divise per una migliore gestione operativa delle due entità, ma continueranno a condividere lo spirito di confronto, supporto e diffusione delle informazioni relative ai temi cari a Mol: mamma, adozione, infertilità.
Mammeonline, sempre all'avanguardia, ora può vantare una famiglia davvero particolare, ovvero due mamme e... un papà!

Per contattare Debora Cingano, Amministratrice del sito Mammeonline, clicca qui
Per contattare Donatella Caione, Amministratrice della Casa Editrice Mammeonline, clicca qui

Debora e Donatella viste da TIziana Rinaldi
Debora e Donatella viste da Tiziana Rinaldi

Visita il sito della Casa Editrice Mammeonline

 

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

greenMe

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina