Ritrovarsi dentro un libro: "Gatto Tigrato e Miss Rondinella"

Le pagine scorrono veloci sotto le dita e le parole dentro gli occhi. Parole semplici, apparentemente senza peso: parole indirizzate ai bambini.

C’è tutto dentro.
Il mondo intero.
Con le sue traversie: la quotidianità e la lotta per la sopravvivenza.

Con i suoi schemi: le cose possono girare solo in un verso: bianco con bianco, nero con nero.
Con le opportunità: la possibilità di cambiare le carte: per una volta di stravolgere gli schemi.
Con i suoi orizzonti limitati: se qualcuno ha fama di essere… inutile porsi il problema che potrebbe non essere quello che si dice: perché sforzarsi di cercargli qualche attenuante?

E così la storia si dipana tra personaggi che sebbene abbiano sembianze animali, rispecchiano quel che è sotto gli occhi di tutti.
L’indole vendicativa di chi si sente offeso ingiustamente (anche se per primo ha offeso).
La solidarietà ipocrita di chi si schiera a favore dell’offeso perché si sa, l’offensore è un poco di buono come tutti sanno.
La morale cattolica (falsa) sbandierata da qualche suo ministro che poi non disdegna un buon bicchiere (o più) si ubriaca e straparla a beneficio dei presenti.
Le consuetudini: un matrimonio già previsto da mamma e papà con un ragazzo di buona famiglia.
E poco importa se il cuore palpita per un altro.
Gioisci quando lo vedi: mai nessuno ti ha fatto sentire come ti fa sentire lui.
Parli con lui con la consapevolezza che le tue parole vengono comprese fin nelle minime sfumature.
Ti opponi alle dicerie che girano sul suo conto.
E lui si sente senza peso, il tuo amore lo fa sentire così, e quasi quasi vorrebbe essere al posto degli uccelli, dei quali sente la leggerezza anche se non sa volare.

Un amore grande, che meriterebbe un finale adeguato, ma spesso l’obbedienza e il rispetto delle convenzioni finisce per avere la meglio e destinarti a una vita infelice, quando sei troppo debole per opporti.
Gli attori sono Gatto Tigrato e Miss Rondinella.
E mucche e usignoli e anatre e pappagalli.
 

Articolo di Luisa Staffieri, autrice di alcuni bellissimi libri per ragazzi, editi dalla Casa Editrice Mammeonline

 

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina