Il mio posto del cuore a Zurigo

E’ iniziata la stagione “buia” a Zurigo, quella in cui il sole - e il meraviglioso cielo luminoso - spariscono per giorni o settimane, lasciando tutto avvolto nelle indistinte sfumature del grigio piombo. Mai come in questi momenti personalmente sento la necessità di un rifugio, fisico o mentale, dove sentirmi coccolata e accolta, circondata da qualcosa che mi piace, da buon cibo e da un’atmosfera rilassante.

Il mio posto del cuore a Zurigo, dove ogni tanto vado da sola o in compagnia per ricaricare un po' le batterie, esiste da più di cento anni ed è uno dei primi luoghi in cui sono stata visitando la città per la prima volta, quando ancora non ci abitavo. E’ un locale che gode, non solo in Svizzera, di una certa fama, essendo ufficialmente il primo ristorante vegetariano del mondo, certificato dal Guinness World of Records.

"Haus Hiltl" ha una storia particolarmente interessante, tra l’altro, essendo stato fondato in un’epoca in cui l’alimentazione vegetariana non era affatto di moda, anzi era vista dai più con grande sospetto e come qualcosa di contrario alla cultura e alle tradizioni del luogo.

La vicenda narra che il signor Ambrosius Hilt, affetto da una grave forma di gotta che gli aveva pregiudicato l'uso delle mani, dietro consiglio del medico decise di abbandonare il consumo di carne, traendone immediatamente grandissimi benefici. 

Decise allora di aprire un locale - l’unico esistente in città -  in cui si potesse mangiare solo cibo vegetariano. I primi tempi non furono facili, la diffidenza del pubblico era parecchia e le vecchie abitudini alimentari dure da scardinare.

Una vera svolta nella storia del locale avvenne alcuni anni dopo, quando una nuora si recò in India e, tornando, importò diverse ricette della cucina asiatica nel menù. Il ristorante è aperto dal 1898, tutt’ora gestito dalla famiglia Hilt, e propone piatti della tradizione svizzera, nonché della cucina asiatica e internazionale in chiave vegetariana e vegana, compreso un ottimo buffet di dolci!

E un posto ideale anche per uno spuntino veloce, un tè o un caffè accompagnati da una fetta di torta. Ed è uno dei ristoranti dove porto sempre volentieri gli ospiti che vengono a trovarci a Zurigo.

Ps. anche se potrebbe sembrare, questo non è un post sponsorizzato. wink

 

Foto interna del ristorante Hiltl a Zurigo

Ritratto di Carlotta G

Posted by Carlotta G

Da sempre curiosa di altre culture e abitudini, mamma espatriata con famiglia a Zurigo dal (quasi) lontano 2013. Blogger a tempo perso, studentessa suo malgrado di lingua teutonica e insegnante di Yoga, dove finalmente è solo se stessa e prova ogni tanto a indicare anche agli altri la possibilità di essere solo se stessi.
Da secoli si ripromette di scrivere un libro, forse, prima o poi. Non sullo yoga, ma sulla capacità di "vivere altrove". Intanto scrivo della mia vita a nord delle Alpi anche sul mio blog personale La vita a modo mio 

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina