La mamma è tante cose... nascosti universi

Io
Proprio io
Dentro il mare c'è più luccichio
La conchiglia ora ha fatto la perla
La balena ora riesce a vederla
Ma io sono balena, io sono conchiglia
Il tuo mare, tua mamma e tua figlia
Questo mare ci agita nelle sue onde
E chi sono ora io, si confonde
Ma se solo il tuo sguardo s'incrocia col mio
Dico sì, sono qui
Sono io 
(Bruno Tognolini, Pia Valentinis, Mammalingua, Il castoro 2008)

Mammalingua di Bruno Tognolini

Precursori della festa dedicata alla mamma, di importazione americana, sono stati in Italia, Don Otello Migliosi, nel 1957, nel borgo di Tordibetto ad Assisi e il senatore e sindaco di Bordighera Raul Zaccari, che il 18 dicembre 1958 - assieme ai senatori Bellisario, Baldini, Restagno, Piasenti, Benedetti e Zannini -  presentò al Senato della Repubblica un disegno di legge per istituire ufficialmente questa giornata.

Testo legge istituzione festa della mamma

 

Per festeggiare la persona più importante della nostra vita, vi consiglio questi due albi illustrati veramente incantevoli per testi ed immagini.

La mamma

La Mamma
di Mariana Ruiz Johnson
traduzione di Emma Vaccaro
Kalandraka Italia, 2014

«Ho compreso di far parte di una rete invisibile di amore materno che sostiene l’umanità. Un amore che assume molte forme, perché ci sono madri di un solo figlio o di tanti, madri di figli adottivi e biologici, madri che scelgono di esserlo oppure no, neo mamme e mamme che sono già nonne, e madri che affrontano l’evento più temuto: la perdita di un bambino. Così ho scritto la prima poesia in omaggio a noi, mamme».

Per la giovanissima illustratrice argentina la maternità è stata un’esperienza di creatività, un cambiamento esistenziale incredibile e vertiginoso, un evento che cambia la vita per sempre.

E Mariana ha voluto esprimere con un approccio letterario ed artistico la sua esperienza, in realtà comune a quella di tutte le mamme.
La maternità attraverso la poesia e l'arte, tra la tenerezza ed esuberanza cromatica, una canzone universale dedicata all’amore e alla vita nella sua interezza.

Il colore è la forza di questa opera, con suggestioni all’arte popolare latino-americana: rosso come energia ardente, amore, passione: blu come il cielo, il mare, la rabbia; giallo come il sole, la luce, il calore; verde come la natura, la speranza, la tranquillità…E una sola parola per riassumere la poesia delle parole: AMORE allo stato puro! La mamma è una “cosa calda”, un porto “sicuro e felice”, “la mamma è tante cose… Nascosti universi”, cantano gli uccelli quando lei è contenta.

Mamme - Rizzoli
Mamme
di Arianna Giorgia Bonazzi
illustrazioni di Vittoria Facchini
Rizzoli, 2011

Se l’albo di Mariana Ruiz Johnson racconta la maternità dal punto di vista di una mamma, il lavoro di Arianna Giorgia Bonazzi, e ancor di più, le illustrazioni inconfondibili di Vittoria Facchini, si pongono dalla parte dei figli.
Ci sono cose che legano mamme e bambini di tutto il mondo: le carezze, le tenerezze, le sorprese, i gesti che si perdono piano piano con il tempo. Questo hanno voluto esprimere sia l’autrice che l’illustratrice in questo campionario di mamme accompagnato da testi frizzanti, arguti, divertenti e guizzanti.
 

C’è la mamma tuttofare, che comincia dai capelli e finisce alle ciabatte, usando ogni singolo pezzetto del suo corpo, la mamma giostra che ti fa girare in tondo come un matto, la mamma esperta mondiale di ruttini di bambini, la mamma noiosetta-precisetta, la mamma che fa troppi bambini, la mamma apprensiva, la mamma sportiva e avventurosa…

Un albo di grande formato (39x30) per godere al massimo delle illustrazioni a doppia pagina - prorompenti ma al tempo stesso tenere – di una Vittoria Facchini più dolce e amabile che sicuramente ha attinto alle sue sensazioni, non troppo remote e nascoste, di bambina e figlia.

 

Oltre a questi, ci sono libri altrettanto belli ed emozionanti, di cui abbiamo già parlato:

La prima volta che sono nata
di Vincent Cuvellier, Charles Dutertre,
Traduzione di Paola Balzarro
A cura di Teresa Porcella
Sinnos, 2013
 
Mamma Farfalla
di Daniela Valente
illustrato da Marcella Brancaforte
Coccole Books, 2012
L’alfabeto dei sentimenti
di Janna Carioli 
Illustrato da Sonia Maria Luce Possentini
Fatatrac, 2013

Auguri a tutte le mamme, mamme di pancia e mamme di cuore!

Angela Articoni

Letteratura per l'infanzia

 

 

 

 

Ritratto di Angela Articoni

Posted by Angela Articoni

Angela Articoni è Dottoressa di Ricerca in Scienze Pedagogiche, studiosa, esperta e cultrice di Letteratura per l’infanzia. Le sue principali linee di ricerca indagano l’evoluzione della letteratura giovanile in ambito artistico, lʼanalisi delle fiabe con un approccio interdisciplinare e uno “sguardo di genere” e la scrittura “al femminileˮ per lʼinfanzia e la gioventù. Oltre a numerosi saggi in volumi e articoli in riviste scientifiche, ha pubblicato per Aracne Arte bambina (2017) e La sua barba non è poi così blu... (2014) ˗ vincitore di due premi letterari ˗ e tradotto anche in spagnolo per i tipi di Benilde (2015).

Fondatrice e curatrice della pagina e del gruppo Facebook Letteratura per l’infanzia, che contano a oggi migliaia di followers.

https://www.facebook.com/letteraturainfanzia

https://www.facebook.com/groups/letteraturainfanzia

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina