L'imprevedibile movimento dei sogni

L'estate e le vacanze sono amiche per chi ama la lettura e sono fortunata perché quest'estate ho potuto leggere un sacco di bei libri e oggi vi parlo del romanzo di Francesca Sangalli dal titolo "L'imprevedibile movimento dei sogni".

La lettura di questo libro ti porta in un mondo che oscilla tra realtà e allucinazione e le protagoniste ti attirano dentro le loro vite e i loro sentimenti, quando loro stesse devono fare i conti con corpi poco collaborativi che le portano a vivere in ospedale, nel reparto pediatrico quando loro sono alla soglia dell'età adulta, le mettono di fronte alla presa di coscienza che la vita è mutevole, la salute non è mai certa e che tutto ciò richiede un grande spirito di adattamento. Lo fanno dimostrando di avere caratteri straordinari, ci danno la misura di quanto un essere umano e in particolare una giovane donna, possa divenire attrice della propria vita anche quando la vita sembra andare in pezzi.

Da mamma, un pensiero particolare va alla mamma di Daniela, una delle ragazze protagostiste, perché... lo scoprirete leggendo questo bellissimo romanzo che richiederà tutta la vostra attenzione e passione dalla prima all'ultima parola e vi accompagnerà anche nei sogni...

 

Un romanzo straordinario che parla di identità, libertà e sogni. E del prezzo che a volte bisogna pagare per realizzarli.

Basta un attimo per cambiare tutto. Basta un attimo perché Isabella, diciassette anni, si schianti sulla terra rossa di un campo da tennis e si risvegli sotto le luci al neon del pronto soccorso. Non è la prima volta che sviene così, all’improvviso, e quindi non può essere dimessa. Per Isabella il ricovero nel reparto di pediatria è peggio di un incubo: gli esami continui, gli infermieri opprimenti e poi quella silenziosa compagna di stanza che passa il tempo a leggere libri.

Eleonora è abituata ai ritmi dell’ospedale: è sempre stata malata, fin da quando ha la possibilità di ricordare. Conosce tutto e tutti lì dentro, conosce anche Daniela, una strana ragazza con un tatuaggio sul collo che se ne va in giro per il reparto canticchiando sempre la stessa canzone.

Tra Isabella, Eleonora e Daniela nasce un’improbabile amicizia. Una simbiosi capace di valicare persino il confine tra la vita e la morte. Un’alleanza che le porterà a una scelta dura ed estrema e a scoprire la verità su loro stesse e sul proprio destino.

Apprenderanno quanto crudele e meraviglioso sia crescere, in un viaggio visionario che in pochi, intensissimi giorni le renderà adulte.

Tra fantastico e reale, epifanie e rivelazioni, atti temerari e addii, una corsa a perdifiato inaspettata, spaventosa e straordinaria. Come inaspettata, spaventosa e straordinaria può essere la vita stessa.

Foto ritratto di Francesca Sangalli in una foto di Roberto Gandola

In foto Francesca Sangalli, ph. di Roberto Gandola

 

L'imprevedibile movimento dei sogni
L’indimenticabile storia di tre ragazze che muoiono dalla voglia di vivere.

Autore Francesca Sangalli, Fabrizio Bozzetti
Editore DEA PLANETA
Genere Narrativa
Formato cartonato con sovraccoperta
Pagine 288

Autore: 

Francesca Sangalli

Illustrato da: 

Editore: 

Dea Planeta

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina