Libri sotto l’albero per bambini

Perché regalare un libro a Natale?

I libri sono maestri che ci educano senza bacchetta né verga, senza strepiti né rabbia e non voglion favori né soldi! Se ti avvicini loro, non dormono e non sfuggono se li interroghi per sapere! Non ti riprendono se sbagli e non ti ridono in faccia per la tua ignoranza!
(Richard de Bury, L’amore per i libri, 1344)
 
I libri sono gli amici più tranquilli e costanti, e gli insegnanti più pazienti.
(Charles William Eliot, La vita felice, 1896)
 
I libri sono un antidoto alla tristezza. I libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa. 
(Anjali Banerjee, La libreria dei nuovi inizi, 2011)
 
I colori delle emozioni
di  Anna Llenas
Gribaudo
Da 3 anni in su
 
I colori delle emozioni - Gribaudo
 
Un pop up che  riesce a fondere la magia dei colori con la semplicità delle illustrazioni e la simpatia dei mostri. Il mostro dei colori (titolo originale dell’opera) fa un enorme pasticcio di emozioni e, per risolverlo,  aiutato da una bambina, deve mettere ordine e restituire colori e significati ai sentimenti: il giallo è l’allegria, la tristezza l’azzurro, il rosso la rabbia, la paura è nera, la calma verde. Per giocare con i colori, ma è l’ideale anche per sviluppare la competenza emotiva dei bambini.
 
Della collana “Sottosopra” della EDT Giralangolo avevamo già scritto qui, si aggiungono altri due titoli imperdibili.
 
Il grande libro dei mestieri
di Eric Puybaret
traduzione di Anselmo Roveda
Da 3 anni in su
 
Il grande libro dei mestieri EDT
 
- “Cosa vuoi fare da grande?” -  Puoi sognare tutti mestieri che desideri: non ci sono professioni da femmina o da maschio.
Un albo di grande formato con tavole dense e ricche di particolari che fanno passare in secondo piano qualsiasi messaggio: sono talmente piene di personaggi, riferimenti e colori, che ogni maestosa illustrazione, tutte a doppia pagina, fa storia a sé. Un mondo fantastico, sia per i personaggi sia per i paesaggi, che trasmette la meraviglia e lo stupore di Eric Puybaret per la bellezza del mondo.
 
Piccole Pesti
scritto e illustrato da Manuela Olten
Da 3 anni in su
 
Piccole pesti EDT
 
Le bambine sono così noiose!
Sì, proprio delle lagne!
 
Due Piccole Pesti, due “maschietti” che, a letto, ridono, sghignazzano e prendono in giro le “femminucce” che stanno sempre a “pettinare le bambole”, a “svestirle e vestirle”, hanno paura di tutto, persino dei fantasmi... ma siamo poi così sicuri che siano solo le bambine ad avere paura?
Manuela Olten costruisce una storia ironica, divertente e un po’ irriverente, con due bambini dai faccioni enormi, due monelli simpatici e sbruffoni che, alla fine della storia, capiranno quanto i luoghi comuni siano delle trappole, principalmente per chi li costruisce.
 
Edizioni Gruppo Abele è una casa editrice piccola come dimensioni ma piena di interessi, vivacità e stimoli. Nel suo catalogo c’è una collana molto curata e particolare, I Bulbi dei piccoli che quest’anno ha pubblicato:
 
 Abbracci
di Jimmy Liao
traduzione di S. Torchio
prefazione di Antonio Ferrara
Da 4 anni in su
 
Abbracci - EGA
 
Chi non ha bisogno di un abbraccio? Un albo sorprendentemente “per tutti”, dolcissimo, coloratissimo e pregno di sentimento. Un metalibro anche un po’ “ruffiano” di Jimmy Liao ma, considerata la bellezza delle sue illustrazioni, gli possiamo concedere tutto. La prefazione di Antonio Ferrara è un ennesimo dono di questo libro che fa “picchiare il cuore a mille”.
E potete guardare il booktrailer su youtube 
 
Un giorno un nome incominciò un viaggio
di Angela Nanetti
illustrazioni di Antonio Boffa
Da 4 anni in su
 
Un giorno un nome incominciò un viaggio _ EGA
 
«Un giorno un nome incominciò un viaggio. Era un nome di tante lettere e suonava dolce…“Quella che danza coi narcisi”».
È la storia di una bambina che intraprende il viaggio della speranza. Parole e le immagini emozionano, Angela Nanetti riesce a trattare un tema durissimo con la levità che le è familiare e Antonio Boffa lo illustra in maniera toccante.
 
Album per i giorni di pioggia
di Dani Torrent
Edizioni Corsare
Da 4 anni in su
 
Album per i giorni di pioggia _ Ed. Corsare
 
«Ho fatto tante foto, e ci farò un album per i giorni di pioggia. E quest’inverno, sfogliando le sue pagine, tutti si accorgeranno di una cosa che io avevo gia visto attraverso la mia macchina. Le cose veramente importanti sono quelle che abbiamo fatto oggi».
“Carpe diem”,“cogli il giorno”, “vivi il presente (non pensando al futuro)”. L'importanza di vivere ben radicati nel “qui e ora”, sfruttando le gioie della vita e godendo delle piccole cose che possono regalarci serenità e gioia. Piccole perle, che ci permetteranno di creare una collana da indossare “nei giorni di pioggia”.
 
Buone feste e buoni libri a tutti!
 
Angela Articoni
 
 

 

Ritratto di Angela Articoni

Posted by Angela Articoni

Angela Articoni è Dottoressa di Ricerca in Scienze Pedagogiche, studiosa, esperta e cultrice di Letteratura per l’infanzia. Le sue principali linee di ricerca indagano l’evoluzione della letteratura giovanile in ambito artistico, lʼanalisi delle fiabe con un approccio interdisciplinare e uno “sguardo di genere” e la scrittura “al femminileˮ per lʼinfanzia e la gioventù. Oltre a numerosi saggi in volumi e articoli in riviste scientifiche, ha pubblicato per Aracne Arte bambina (2017) e La sua barba non è poi così blu... (2014) ˗ vincitore di due premi letterari ˗ e tradotto anche in spagnolo per i tipi di Benilde (2015).

Fondatrice e curatrice della pagina e del gruppo Facebook Letteratura per l’infanzia, che contano a oggi migliaia di followers.

https://www.facebook.com/letteraturainfanzia

https://www.facebook.com/groups/letteraturainfanzia

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina