Cerca la tua ostetrica: un'amica preziosa dalla pubertà alla menopausa

Le ostetriche sono sempre esistite: nelle vesti di una mamma, un’amica, un’anziana di famiglia, un santone e giù di lì nelle varie culture e tra l’immensa trama della storia. Probabilmente è davvero il primo mestiere del mondo e questa è una caratteristica che carica di mistero e di forte emotività la professione ostetrica.

L’ostetrica si è sempre delineata quale promotrice della fisiologia femminile e attenta custode della nascita, soprattutto del suo lato più primitivo e dei suoi significati più profondi, capace di condurre al di fuori della donna la sua istintualità e il suo sapere. Ella è sempre stata un punto di riferimento per la famiglia, un’amica fidata a cui ogni donna potesse rivolgersi con fiducia, in qualsiasi momento della sua vita. 

Oggi, nonostante la medicalizzazione della nascita e di ogni aspetto della femminilità, c’è ancora e più che mai bisogno delle ostetriche. Cercate le ostetriche e stabilite un contatto con esse, sono preziosissime!

Ci sono ancora quelle che corrono di paese in paese con la loro bicicletta e con i fiori nel cestello, raccolti insieme ad erbe profumate per farne un infallibile rimedio, quelle che leniscono un dolore con un massaggio, quelle che stanno ore ed ore ad ascoltare e che hanno sempre una buona parola di conforto, un abbraccio, perché sanno che in certi momenti è tutto ciò che occorre.

L’ostetrica informa, guida, sostiene, ascolta, conforta la donna e la famiglia durante tutto l’arco della vita. Ogni donna ha il medico di famiglia di fiducia, il panettiere di fiducia, il parrucchiere di fiducia; e così, com’è ovvio che sia, come cinquanta anni fa, ogni donna dovrebbe avere la sua ostetrica: un'amica, una consigliera fidata, un supporto in tutta la sua vita fertile e poi in quella delle sue figlie.

Dall'infanzia alla menopausa, passando per gravidanza, parto, puerperio, sostegno alla genitorialità, cura del neonato e prevenzione comunitaria, l'ostetrica può essere un punto centrale di riferimento, senza mai anteporsi alla donna che, anzi, viene valorizzata quale protagonista di ogni evento della sua vita e aiutata a comprenderne ogni sfumatura, per viverla sino in fondo.

Cercate le vostre ostetriche, c'è un'ostetrica per ogni madre, un' ostetrica per ogni donna: la professionista e custode della femminilità.

Puoi trovare l'ostetrica più vicino a te sul blog http://ostetrichelibereprofessioniste.blogspot.it/

Daniela Santoro

immagine tratta dal sito: www.barefootdoctorsacademy.com

Ritratto di Daniela Santoro

Posted by Daniela Santoro

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina