La bambina faraone

È tornata a trovarci una cara amica di Mammeonline: Isabella Paglia, autrice di libri per bambini e ragazzi. Oggi, ci presenta un libro molto particolare, la storia di una piccola grande donna coraggiosa.

Vuoi dirci di che si tratta?

Buon giorno a tutte, sono molto felice di essere ospite nuovamente in questa super comunità di donne, mamme e non solo. Il mio nuovo libro per bambine, bambini e non solo: La bambina faraone, Mondadori, che parla proprio di una donna speciale, della sua vita da bambina e ragazza fino a sbocciare in quella che diventerà una delle donne più grandi della Storia…

 

Non tenerci sulle spine di chi stai parlando?

Una ragazza senza paura. Buffa, selvatica, testarda, fiera con il volto il più delle volte sporco di fango ma illuminato dalla gioia più che dai gioielli. Semplice e potente.
Un libro che celebra attraverso un romanzo di narrativa molto avventuroso dove non mancano i colpi di scena, la vita di una donna che fin da bambina è sempre stata al cento per cento se stessa, sfidando regole e convenzioni, convinta che la forza dello spirito fosse importante, se non di più, della forza fisica…
Sto parlando di Hatshepsut, la bambina che divenne faraone.

 

Come mai hai voluto scrivere di lei e proprio ai bambini?

Copertina del libro La bambina faraone di Isabella Paglia, MondadoriLa storia sta finendo come la cenerentola delle materie che insegnano a scuola e una generazione che non conosce la Storia non ha futuro… Questo è davvero molto triste e dobbiamo fare di tuto per evitarlo.

La storia è importante perché ci aiuta a comprendere il passato, che serve come monito per non commettere errori nel presente.

Inoltre, tanti libri di scuola per molti anni hanno insegnato che a regnare furono solo i primogeniti maschi, i famosi faraoni.

Non fu così.

Ci furono donne, regine che facendo le veci del marito governarono, seppur con limitazioni, per brevi periodi. Poi ci fu una donna fuori dal comune che rovesciò un destino prestabilito diventando la donna più potente dell’antichità.

È per questo che ho provato a raccontare con molta umiltà e passione una storia silente, dimenticata. Per troppo tempo.

Una pagina importante nella Storia umana che per tanti motivi si è preferito seppellire nelle sabbie del deserto.

 

Perché?

Fondamentalmente perché era una donna e un Faraone-donna doveva rappresentare non la regola ma l’eccezione. Anche se può sembrare apparentemente lontana nel tempo è in realtà una storia molto attuale. Ha sempre dimostrato che il potere non viene da portare gli abiti “giusti”, da una certa taglia, da avere i capelli sempre in ordine ma viene da dentro… è una luce. Di lei dicevano che era Sa-Ra, La Figlia del Sole, La Figlia del Mattino, proprio per questo.

Una donna che fin da bambina dimostrò coraggio straordinario e non ebbe paura di infrangere regole e convenzioni, fino a diventare un capo politico e religioso, con pieni poteri, saggio e amato dal suo popolo, che portò anni di pace e prosperità in tutte le terre bagnate dal Nilo, come l’Egitto intero non aveva mai avuto prima di lei.

Hatshepsut che si pronuncia Acepsut era una bambina ribelle che pensava molto e agiva con il cuore, aveva per cucciolo, pensate, una panteraKemeth dalla quale non si separò mai, così come non si allontanò dal suo amico per la pelle, Sem, un ragazzino molto diverso da lei, che nella piramide sociale del tempo proveniva e dalla parte opposta alla sua, probabilmente da un popolo straniero e che, come molti amiamo pensare, da grande rimase nel suo cuore per sempre.

Con molta umiltà e passione ho scritto la sua storia.

Una piccola storia nella grande Storia che parla di tolleranza, amicizia, giustizia e libertà.

L’avventura di due grandi amici, di due cuori inseparabili che divenne leggenda! 

 

Qual è il messaggio che vorresti arrivasse ai lettori del tuo libro?

Mi piacerebbe fosse un libro che li accompagnasse per un tratto del loro cammino, che infondesse un po’ di forza per crescere saldi, forti e sicuri di sé qualunque percorso di vita che sceglieranno ma che a scegliere siano loro.

 

Dove possiamo trovarlo e a che età è rivolto?

È edito da Mondadori e si può trovare in tutte le librerie o ordinarlo anche online nei maggiori siti di vendita libri, adatto a bambine, bambini, qualsiasi genere e età a partire dagli 8 ai 108 anni e oltre!

Copertina del libro La bambina faraone di Isabella Paglia, Mondadori

 

La bambina faraone

Autrice: Isabella Paglia

Illustratrice: Elisa Macellari

 

 

 

Autore: 

Isabella Paglia

Illustrato da: 

Elisa Macellari

Editore: 

Mondadori

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina