Tortano/casatiello con PM

Moderatore: Madamadorè

Rispondi
Avatar utente
Madamadorè
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 14836
Iscritto il: 12 febbraio 2003, 9:58
Località: Mamma di due belle figlie

Tortano/casatiello con PM

Messaggio da Madamadorè » 27 giugno 2011, 1:19

La ricetta liberamente tratta dal sito tortano.com, aggiustata un pò in base ai nostri gusti.
Ingredienti:

Per l'impasto
200g. di pasta madre
500g.di farina (io ho usato la manitoba)
250ml circa di acqua tiepida
50g. di strutto
sale e pepe q.b.
Immagine

per il ripieno
350g. di formaggi misti (io ho usato fontina e scamorza)
350g. di salame tipo napoli
3 uova
strutto q.b.
Immagine

VENERDI' ORE 21.00:
Ho rinfrescato la pasta madre e ne ho tenuti da parte 200g. che ho conservato a temperatura ambiente per tutta la notte. Questa è quella che ho lasciato la sera
Immagine

questo è quello che ho ritrovato il mattino dopo
Immagine

SABATO ORE 09.00:
Ho preso la pasta madre, l'ho messa nell'impastatore con l'acqua tiepida ed ho fatto lavorare per qualche minuto
Immagine

Ho aggiunto la farina e fatto lavorare di nuovo, poi per ultimo lo strutto il sale ed il pepe, facendo impastare per una 15na di minuti.
Successivemente l'ho lavorato anche a mano, sbattendolo ripetutamente sul piano di lavoro. L'impasto deve risultare molto morbido e molto elastico
Immagine

Far lievitare per circa 12 ore, questo è l'impasto che ho lasciato
Immagine

Questo dopo la lievitazione
Immagine

SABATO ORE 22.00:
stendere l'impasto con il mattarello ottenendo un rettangolo (più o meno ) stretto e lungo in base alle misure del vostro stampo (il mio ha un diametro di 23cm)
Immagine

Ungere la superfice del rettangolo con lo strutto, per la quantità da usarne, io, con un marito napoletano abbondo, nulla vieta di essere piuttosto parsimoniosi.
Immagine

distribuire il salame, i formaggi e le uova tagliate tutti a tocchetti (nella foto mancano le uova)
Immagine

arrotolare il rettangolo formando poi una ciambella
Immagine

Sistemarla poi nello stampo anche questo spennellato con lo strutto, e sempre con lo strutto spalmare la superficie del tortano e lasciare lievitare per tutta la notte
Immagine

Questo ho lasciato la sera
Immagine

Questo ho ritrovato la mattina dopo circa 10/11 ore di lievitazione
Immagine

DOMENICA MATTINA ORE 10.00:
Cuocere a 180° per circa un'ora. Eccolo appena sfornato
Immagine

Una fetta
Immagine


Quando muoio voglio essere caramellata

Amo le montangne.....
perchè mi ascoltano in silenzio....
perchè giudicano imparziali le mie debolezze e la mia forza.....
perchè mi insegnano i miei limiti.

Rispondi

Torna a “Le panettieredi MoL: pasta madre, pane, pizza, focacce, etc.”