Bretzel

Moderatore: Madamadorè

Rispondi
Avatar utente
mildred
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8487
Iscritto il: 27 febbraio 2004, 13:36
Località: Babyboom!

Bretzel

Messaggio da mildred » 27 novembre 2008, 17:28

Ingredienti (per ottenere 10 bretzel):
100g farina 00
250 g farina manitoba
7g = 1 cucchiaino di sale fino
7g = 1 cucchiaino di lievito di birra in polvere (LIDL)
7g = 1 cucchaino di zucchero
200 ml di latte tiepido
2 litri d'acqua
8 cucchiai di bicarbonato di sodio per cucina
sale grosso


Sciogliere il lievito di birra nel latte con lo zucchero. Amalgamare le farine, il latte zuccherato con il lievito ed il sale fino. Lavorare a lungo finchè l'impasto è ben liscio.
Dividere subito l'impasto in 10 pezzi (da 60-65 g ciascuno) e fare dei cordoncini lunghi circa 40 cm lasciandoli più sottili sui lati e più cicciotti al centro. Per fare sti cordoncini ci vuole Ercole, dato che l'impasto è elastico e lavorandolo tende a tornare com'era. Per ovviare basta lasciare riposare la pasta una mezz'oretta. Ho trovato più facile cominciare da un'estremità del cordoncino, tenendola ferma, e pian piano allungandolo.
Fare un cerchietto coi cordoncini lasciando fuori 10 cm di pasta per lato e incrociare 2 volte i cordoncini.
Immagine

Appiccicare i cordoncini in modo da formare un cuore
Immagine
Immagine

Lasciar lievitare mezz'ora sulla spianatoia.
Immagine

Accendere il forno a 200°.

Portare ad ebollizione 2 l d'acqua con 8 cucchiai di bicarbonato di sodio per uso alimentare (l'ho trovato all'Esselunga, della San Martino) ed immergere un bretzel alla volta. Appena viene a galla (quasi immediatamente da quando lo si immerge) và scolato e messo sulla teglia con sotto la carta-forno. Và levato subito perchè tende a lievitare in acqua. Le foto non le ho fatte perchè o scolavo o fotografavo.
Ho fatto 2 teglie da 5 bretzel l'una.

Mettere poco sale grosso a pioggia ed infornare per circa 15 minuti.
Quando son cotti si capisce perchè profumano ed hanno un bel colorino brunito.
Immagine

Vanno mangiati tiepidi perchè una volta freddi diventano gommosi (ma questo lo fanno anche quelli comprati)



Rispondi

Torna a “Le panettieredi MoL: pasta madre, pane, pizza, focacce, etc.”