Involtini di pesce spada alla messinese

Una straordinaria raccolta di suggerimenti, trucchi e ricette, suddivisi per argomento.

Moderatore: Madamadorè

Rispondi
Avatar utente
Pongi
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 12283
Iscritto il: 16 novembre 2003, 14:07
Località: Genova - mamma di Nina, nata il 9 Novembre '99 alle 9

Involtini di pesce spada alla messinese

Messaggio da Pongi »

Se ben ricordo tempo addietro se ne era parlato in un thread (mi pare di Lilla, o sbaglio?) e visto che l'altro ieri li ho fatti posto la ricetta.

Per prima cosa bisogna fare gli involtini-base: quello che se ne fa dopo dipende dai gusti. Sostanzialmente le possibili versioni sono due: quella che prevede la cottura sulla griglia o alla brace e il condimento col salmoriglio e quella che prevede la cottura al forno o in padella con sugo di pomodoro. In casa mia piace molto di più quella col pomodoro e quindi io di solito faccio quella.

INVOLTINI-BASE

Ingredienti, per 4 persone:
-circa 600 gr di pesce spada sfilettato e tagliato a fettine sottili (fatevi fare questo lavoro dal pescivendolo, e fatevi dare un paio di fogli di velina da alimenti: vi serviranno per battere le fettine col batticarne quando sarete a casa)
-una piccola cipolla tritata
-uno spicchio d'aglio
-due o tre acciughe sotto sale
-un pugnetto di capperi sotto sale, dissalati e tritati
-un pugno di pinoli
-un pugno di uvetta ammollata
-un pugno di prezzemolo tritato
-parmigiano grattugiato
-pangrattato
-olio, sale e pepe

Dividete le fette di pesce spada in fettine regolari e battetele leggermente. Tritate grossolanamente i ritagli avanzati e teneteli da parte.
Fate rosolare in olio la cipolla e l'aglio, quindi aggiungete le acciughe, i capperi, il prezzemolo, l'uvetta, i pinoli e i ritagli di pesce. Fate andare finchè il tutto non è cotto. Spegnete il fuoco, lasciate intiepidire e aggiungete parmigiano e pangrattato in parti uguali, quanto basta per assorbire l'olio e ottenere un ripieno consistente ma ancora abbastanza umido. Mescolate bene e aggiustate di sale se necessario (ma potrebbe non essere necessario, quindi occhio)
Spalmate un po' di ripieno in ognuna delle fettine di spada, arrotolatele e chiudetele con uno stecchino. Salate leggermente gli involtini.

A questo punto, scegliete il metodo di cottura preferito!
Se li fate alla griglia, invece che fermarli con uno stecchino singolo infilateli su degli spiedini, cuoceteli un paio di minuti per parte e serviteli con il

SALMORIGLIO

Ingredienti:
-due cucchiai d'olio
-succo di due limoni
-uno spicchio d'aglio
-prezzemolo tritato
-origano tritato
-sale e pepe

Fate intiepidire l'olio a bagnomaria, aggiungete prima il succo di limone e poi gli altri ingredienti, mescolate bene qualche minuto, servite con gli spiedini (va bene con qualsiasi pesce alla griglia, ovviamente).


VARIANTE COL POMODORO

Se invece li fate al pomodoro potete riciclare la stessa padella in cui avete cotto il ripieno, e meglio ancora se per caso ve ne è avanzato un po': darà sapore al sugo.
Aggiungete nella padella un altro po' di olio e di cipolla tritata, fate rosolare a fuoco dolce e aggiungete la polpa tritata di quattro bei pomodori (o una lattina di polpa di pomodoro conservata), un pizzico di zucchero, il sale necessario e qualche foglia di basilico. Fate andare il sugo finchè non è pronto.

A questo punto potete aggiungere gli involtini nella padella e farli cuocere lì, oppure (meglio, secondo me) sistemarli in una pirofila, versarci sopra il sugo e cuocerli in forno a 200° per 10-15 minuti.

Può sembrare una ricetta lunga e complicata, ma garantisco che non lo è. L'altra sera io sono entrata in cucina alle 19.30 e alle 20.30 eravamo a tavola :-)

Avatar utente
Mari@
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1699
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:43

Messaggio da Mari@ »

Buoni!li avevo mangiati da mia zia in Calabria.

Appena trovo il pesce li faccio... :D
Non posso perdere l'unica cosa che mi mantiene viva: la speranza.

Avatar utente
susanna_a
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 17414
Iscritto il: 27 ottobre 2003, 11:44
Contatta:

Messaggio da susanna_a »

ottima, da provare assolutamente. Qui devo togliere le uvette altrimenti me li lanciano.

Avatar utente
Pongi
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 12283
Iscritto il: 16 novembre 2003, 14:07
Località: Genova - mamma di Nina, nata il 9 Novembre '99 alle 9

Messaggio da Pongi »

susanna_a ha scritto: Qui devo togliere le uvette altrimenti me li lanciano.
Anche a me li lancerebbero, se dicessi che ci sono.
Ma io non glielo dico :mrgreen:

Rispondi

Torna a “Trucchi e segreti in cucina divisi per argomento”