pro e contro moduli o tp

Raccolta dei topic per la sopravvivenza delle mamme: spannolinamento, terrible two, etc etc.
Ma anche tanti giochi con carte e matite o al computer, suggerimenti per le feste di compleanno, per i libri/dvd, canzoni...

Moderatore: Lillafiore

Rispondi
Avatar utente
ORIONE
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4078
Iscritto il: 7 marzo 2003, 17:13

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da ORIONE » 16 settembre 2011, 17:47

iaia77 ha scritto:Si, ma a parte il discorso delle maestre più o meno "brave" e dei casi particolari più o meno positivi, quando si fa questa scelta come ci si dovrebbe orientare ?
Solo sulla disponibilità degli orari?
O ci sono fattori ditattici oggettivi da considerare ?
per quanto tutto l'apparato scolastico sia in continuo peggioramento secondo me va cercato il modello che pur rispettando le nostre esigenze ci pare meno sacrificato. Decidere quando i bambini hanno meno di 6 anni quello che sarà meglio per loro mi risulta difficile, i bambini cambiano e maturano.
Io prima che tp o modulo ho scelto la scuola ma soprattutto il dirigente. Scelta la scuola ho visto cosa offriva il tp e cosa il modulo, ho parlato con insegnanti e genitori di tutte e due le organizzazioni e ho deciso per il secondo, non avendo comunque problemi di orari. Poi le classi sono diventate miste, la dirigente mi ha pesantemente deluso, le insegnanti si sono guadagnate la mia fiducia a fatica e da quest'anno ho deciso che i bambini faranno il tp (possibile nel nostro caso solo perchè più di metà classe lo fa). Non è un vero tp, è un tempo scuola, ma i bambini sono sereni perchè io sono serena, sono integrati nelle classi, per loro la scuola è gioia pura. Anche se a casa facevano ormai i compiti in autonomia e senza storie, sono contenta che li facciano a scuola, in un gruppo ristretto dove a detta delle insegnanti il rapporto tra i bambini è più diretto, si aiutano e stimolano a vicenda.



Avatar utente
ludo68
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 34492
Iscritto il: 18 aprile 2003, 23:11
Località: mamma di un bambino e di una bambina

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da ludo68 » 16 settembre 2011, 18:02

cetta ha scritto:
xtina ha scritto: che poi tu sia arrivata a concludere che tuo figlio preferisce avere meno bimbi/gente intorno allora riporta ai "pro" del tempo breve.

io continuo a pensare che i bambini debbano stare con i bambini, che 30 ore alla fin fine le fanno tutti e quelle "extra" sono intervallo e mensa la parte piu' ludica di tutte, peccato perdersele...
io che da bimba facevo il tempo breve ma era possibile restare per il doposcuola chiesi di restare perche' perche' facevo proprio voglia di bimbi e vita "sociale" con i miei coetanei!
acc ... mi sembra un po' forzata questa deduzione.
Non voglio che stia con meno bimbi intorno, ma che abbia il tempo per se stesso, come lui stesso ha chiesto tante volte l'anno scorso uscendo da scuola. Chiaro che se potesse vivere di sola scuola il tp non gli sarebbe pesato, ma siccome usciti da scuola si fa una bella overdose di bambini, fratelli compresi, si è manifestata la necessità di tempo per se stesso, per leggere, per guardare un po' di tv o anche solo per stare a casa.

Sono da sempre stata una fautrice del tp, ma sulla pelle di mio figlio ho imparato che i bambini hanno bisogno anche di spazi non gestiti.
Quoto tutto e anche l'intervento che facevo sopra, in cui parlavi del tp spezzatino: fosse così anche da noi mai e poi mai ci lascerei i bambini. Non basta che siano 40 "sempre e comunque e comunque sia"; al contrario, le 40 si giustificano SOLO se sono fatte in un certo modo, altrimenti diventa solo tempo a scuola luuuungo

Avatar utente
luisa70
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 170
Iscritto il: 24 novembre 2004, 10:27
Località: Trento, mamma di Giulio (22/11/2001) e di Irene (16/07/2005)

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da luisa70 » 16 settembre 2011, 18:38

Non ho letto tutto....io per i miei ho scelto il tempo normale (modulo) dal lun al sabato dalle 8 alle 12.20. Non penso che i bambini abbiano bisogno di avere tutta la giornata organizzata, penso che sia importante anche rilassarsi e organizzarsi spazi propri, non penso sia un gran peccato perdersi la mensa ( da me mangiano di corsa perchè fanno i turni con le medie) e l'intervallo, anche perchè occasioni per vedere coetanei ne hanno anche il pomeriggio facendo altre attività , catechesi, andando al parco etc... Tutto questo premettendo che io ho potuto scegliere perchè non lavoro, certamente lavorando e non avendo nessun aiuto avrei fatto altre scelte ;)

mammalivia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6033
Iscritto il: 29 settembre 2005, 21:26

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da mammalivia » 16 settembre 2011, 21:07

ORIONE ha scritto:
mammalivia ha scritto: poi più che dotti che aiutano i figli parlerei di genitori empatici caratteristica trasversale al titolo di studio e al censo
e di provenienza mi par di capire, ho letto un post prima che lo cancellassi. pare quasi tu sia convinta che i genitori "bene" vivano in un'area geografica precisa :?
se ho cancellato è perchè mi sembrava di essermi spiegata male e non ricordo esattamente cosa ho scritto
la discussione mi sembrava che prendesse la via del tipo che solo i genitori laureati hanno più possibilità di seguire i figli ecco questo concetto non lo concordo
poi sono stufa di sentire etichettare genitori bene o non bene ognuno con le sue capacità farà quello che sa fare

mammalivia
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6033
Iscritto il: 29 settembre 2005, 21:26

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da mammalivia » 16 settembre 2011, 21:12

non capisco perchè mi vengano attribuiti idee che non ho mai pensato

Avatar utente
melissa72
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4411
Iscritto il: 8 marzo 2006, 18:33
Località: Roma

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da melissa72 » 16 settembre 2011, 21:26

mammalivia ha scritto:
xtina ha scritto:
martab ha scritto: Leggere certe cose è di una tristezza infinita.
Fa il pari con la discussione sul censo. :(
e continuo a sorridere di quanti fraintendano il "seguire"i figli con il sostituirsi al docente... competenza che anche i "dotti" non e' detto abbiano e che comunque rischia di confondere ugualmente il pargolo cui vengono proposte spiegazioni e metodi differenti.
.............................
poi più che dotti che aiutano i figli parlerei di genitori empatici caratteristica trasversale al titolo di studio e al censo
quoto tutto in particolare questa frase.
"È difficile acchiappare un gatto nero in una stanza buia soprattutto quando non c'è."
Proverbio Cinese

brusytoby
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 30067
Iscritto il: 21 marzo 2003, 12:59

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da brusytoby » 16 settembre 2011, 21:48

la scuola che sia modulo o che sia tp prevede, per certi bambini che fanno fatica, il supporto dei genitori.
mio figlio fa un tp che per i primi 3 anni ha avuto la compresenza, insegnanti validi e di esperienza, ebbene nonostante cio' per mio figlio quello fatto a scuola non bastava, da solo non era in grado di fare i compiti perche' spesso certi concetti non li aveva assimilati, non ci vedo nulla di strano, non possiamo pretendere che il programma si fermi per quei 4/5 bambini per classe (la media di chi fa fatica e' questa in genere), ma e' richiesto a casa il supporto dei genitori. era cosi anche 35 anni fa e me lo ricordo con mia sorella che faceva fatica e ricordo mia mamma con lei a fare i compiti. spesso (e lo vedo anche con mie amiche ) i genitori non hanno voglia (perche' costa fatica passare 3 ore il sab e 3 ore la domenica a seguire tuo figlio nello studio) di fare cio' e poi incolpano la scuola. ci vorrebbe un sistema diverso, insegnanti in piu' che, in parallelo durante le ore di scuola, dovrebbero prendere questi bambini, staccarlindalla classe ed approfondire i concetti non assimilati, ma non so se nel resto del mondo esiste un sistema del genere.
le insegnanti fanno il max, ma un po' di supporto a casa ci vuold...

Avatar utente
nuti
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4206
Iscritto il: 5 settembre 2003, 9:16

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da nuti » 19 settembre 2011, 10:06

Chiara ha scritto:Con tutti i crismi è il tempo pieno con doppio organico (due insegnanti su una classe). Ne sono rimasti pochi, però.

Il tempo pieno d noi è così: due maestre per classe e solo per quella classe. Una fa italiano, immagine, musica, storia e se non sbaglio inglese, la'ltra matematica, osservazione scientifica, geografia e ginnastica (vado a memoria, mio figlio ha appena iniziato). NElla scuola ci sono due sezioni, l'altra ha altre due maestre con la stessa divisione di incarichi. Un giorno a settimana si trovano tutte insieme per programmare.

Ancora devo farmi un giudizio, visto che siamo appena all'inizio, ma spero di uscirne contenta. Di positivo c'è di certo il fatto che il sabato sia libero, l'idea di fargli fare 8-13 fino al sabato mi stendeva.
Quando io ero piccola si facevano 4 orex 6 giorni, ma adesso vedo che 4 ore lo fanno in pochi.
Scuole con rientro non mi piacevano, un giorno a setimana fare tutta una tirata mi sembrava ancora più faticoso.

Stiamo a vedere :xxx

Avatar utente
Dony8868
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6277
Iscritto il: 9 maggio 2010, 10:16
Località: Mamma di Leonardo ('98), Ludovico ('01), Sebastiano ('04), Matilde ('07)

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da Dony8868 » 19 settembre 2011, 10:33

Mi sa che io sono stata una delle poche che alle elementari faceva 8:30-16:30 lun-ve e 8:30-12 al sabato 8O Ok, scuola privata religiosa, era un tp "d'altri tempi", tutte le ore belle piene, di didattica, seduti e zitti con la maestra che bacchettava se sentiva volare una mosca (in confronto a ora :aris ), l'unico "stacco" il venerdì pomeriggio, laboratorio (maschi traforo, lavoretti col legno, femmine ricamo :giu: :lol: ) e il sabato mattina un po' più leggero. Compiti ogni giorno. Eppure sono sopravvissuta e non ricordo particolarmente pesante la mia infanzia, anzi, stato tantissimo tempo a giocare in cortile (cosa che oggigiorno pochissimi bambini fanno ancora).


Dony
Immagine

Avatar utente
mareNelCielo
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1887
Iscritto il: 17 agosto 2004, 19:41
Località: mamma dell' angioletto Pietro, Ott. 2002, e di Topino, 2005, e di S. 2007

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da mareNelCielo » 19 settembre 2011, 10:53

brusytoby ha scritto:la scuola che sia modulo o che sia tp prevede, per certi bambini che fanno fatica, il supporto dei genitori.
Concordo. Una maestra me l'ha confermato: se c'è il supporto dei genitori per alcuni bimbi è meglio. Xtina a te parrà strano, ma non tutti ce la fanno allo stesso modo, e non è questione di volersi sostituire al docente, chi si vuole sostituire al docente può fare home schooling.
Ho una relazione dell'ASL che specifica proprio che mio figlio avrà bisogno del mio supporto pomeridiano per riuscire a seguire il programma scolastico, e non ha neppure problemi gravi. In più aggiungerei che aiutare un bimbo che ne ha bisogno il pomeriggio può voler dire rafforzare ciò che la maestra ha fatto in classe la mattina, ma può anche voler dire fare o spiegare le cose in modo diverso, perchè non siamo tutti uguali: siamo e pensiamo e impariamo in modo differente, mio figlio è un "visual learner" in un sistema scolastico fatto per "sequential learner" (più o meno si scrive così), non vado ot spiegando cosa ciò voglia dire, ma è molto ma molto intelligente per alcune cose, meno per altre, ma lui aggira il problema facendo lavorare di più la parte "intelligente" del suo cervello e meno l'altra, ed impara tutto, ma in modo diverso, e io mi sento in dovere di aiutarlo, perchè la maestra non può certo bloccare la classe per fare una seconda spiegazione, diversa, per mio figlio.

Avatar utente
Valentina72
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10598
Iscritto il: 11 aprile 2005, 12:19
Località: Firenze, mamma di Davide (1/8/2005)
Contatta:

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da Valentina72 » 19 settembre 2011, 12:15

Dony8868 ha scritto:Mi sa che io sono stata una delle poche che alle elementari faceva 8:30-16:30 lun-ve e 8:30-12 al sabato 8O Ok, scuola privata religiosa, era un tp "d'altri tempi", tutte le ore belle piene, di didattica, seduti e zitti con la maestra che bacchettava se sentiva volare una mosca (in confronto a ora :aris ), l'unico "stacco" il venerdì pomeriggio, laboratorio (maschi traforo, lavoretti col legno, femmine ricamo :giu: :lol: ) e il sabato mattina un po' più leggero. Compiti ogni giorno. Eppure sono sopravvissuta e non ricordo particolarmente pesante la mia infanzia, anzi, stato tantissimo tempo a giocare in cortile (cosa che oggigiorno pochissimi bambini fanno ancora).


Dony
Dony, venivi per caso a scuola mia? :mrgreen:
Noi il Sabato, gran varietà, ROSARIO tutta la mattina! Yeah!
:***:

--
Valentina

Avatar utente
sore72
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 2067
Iscritto il: 20 febbraio 2006, 17:22
Località: mamma di Nicco 7/9/06 - Leo 30/09/09

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da sore72 » 19 settembre 2011, 13:24

dony e vale
anche io facevo 8.30 - 16.30 e sabato 8.30-12.00
il sabato c'era disegno e ginnastica/piscina
da lun a ven dopo pranzo c'era una lunga ricreazione, poi però di nuovo lezione + i compiti a casa!!!
e gli zaini non aveno il trolley!
nonostante ciò siamo sopravvissute

Avatar utente
davita
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5170
Iscritto il: 20 giugno 2004, 13:29

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da davita » 19 settembre 2011, 14:22

....mio figlio oggi è rientrato dalla prima giornata lunga di scuola (8.00-13.00, il rientro del martedì fino alle 16.30 inizia a ottobre) compresa la nuova esperienza del pulmino. E' sceso dal pulmino ed è scoppiato a piangere perchè dice che l'amichetto lo ha picchiato sul bus perchè hanno litigato. Era inquietissimo e stanchissimo. In compenso nel quaderno ha tutti Bravissimo e di questo era orgoglioso. Adesso sta dormendo!!!!
“Prima di tutti vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici...Un giorno vennero a prendermi e non c'era rimasto nessuno a protestare.” Bertold Brecht

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da xtina » 19 settembre 2011, 14:27

.

Avatar utente
iaia77
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5807
Iscritto il: 20 febbraio 2005, 17:06
Località: Correggio (RE) - Alle (11/01/2006) e Marti 22/10/2007 Allattona n. 120 Milf n.12

Re: pro e contro moduli o tp

Messaggio da iaia77 » 20 settembre 2011, 9:38

Xtina e poi come avete superato queste difficioltà iniziali ?
"ʻOhana significa famiglia. Famiglia significa che nessuno viene abbandonato. O dimenticato"

Rispondi

Torna a “La cameretta”