Dentista bambini: pubblico o privato?

Raccolta dei topic per la sopravvivenza delle mamme: spannolinamento, terrible two, etc etc.
Ma anche tanti giochi con carte e matite o al computer, suggerimenti per le feste di compleanno, per i libri/dvd, canzoni...

Moderatore: Lillafiore

Avatar utente
flitzer
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5969
Iscritto il: 12 novembre 2003, 14:05
Località: mamma di Sebastian 10/10/2002 e di Leonard 5/4/06 stordiclub n.28, CAI n.18

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da flitzer » 1 ottobre 2011, 21:48

Che fortuna, qua il dentista è gratuito comunque, la scelta del medico è libera. Le occlusioni sono gratuite con l'amalgama, altrimenti si paga il sovrapprezzo che sono comunque un 20 euro, non di più. Gratuita anche una pulizia all'anno.

Io i bambini ho cominciato a portarli a un anno circa, su consiglio dello stesso dentista, proprio perché prendessero familiarità con lui, con lo studio e le apparecchiature del dentista. Finora non siamo dovuti intervenire (tocco ferro), i denti paiono dritti.



Avatar utente
Valentina72
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10598
Iscritto il: 11 aprile 2005, 12:19
Località: Firenze, mamma di Davide (1/8/2005)
Contatta:

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da Valentina72 » 1 ottobre 2011, 21:52

Io avevo portato Davide verso i 3 anni da una dentista specializzata in bambini, ma non era per niente empatica tanto che lui a malapelna aprì la bocca.
Ora infatti ha paura e non vuole andare dal dentista, uff.

--
Valentina

Avatar utente
Lillafiore
Moderatrice forum bimbi
Moderatrice forum bimbi
Messaggi: 10630
Iscritto il: 23 dicembre 2002, 15:13
Località: Forse quella che chiamate "accettazione" è solo la disperazione sotto mentite spoglie

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da Lillafiore » 1 ottobre 2011, 22:09

_Kya_ ha scritto:
non occorre necessariamente essere un burlone
Era per dire che è una persona serissima in tutti i sensi, non ce lo vedo a coinvolgere i bambini.
Se a te capitano dei bimbi poco collaboranti cosa fai?
ehehe io me li so comprare :D faccio certe cose :aris
cmq sono capitati bimbi non collaboranti, il problema è convincere le mamme che non si possono usare le maniere forti ma bisogna avere la pazienza di tornare, di fare le cose per gradi :D
A modo mio, e pazienza se a qualcuno il mio modo d'essere non piace. Di piacere a tutti, sinceramente, non mi sono mai illuso. R. Baggio
ho la scrivania in centro - larous dixit
Immagine

Avatar utente
Laura-70
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10799
Iscritto il: 12 settembre 2002, 16:13
Località: Mamma di Silvia (16.3.07)!

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da Laura-70 » 1 ottobre 2011, 22:51

Silvia ha 4 anni e mezzo e non l'ho mai portata dal dentista. Tra l'altro non sapevo che esistessero dentisti per i bambini.

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da xtina » 2 ottobre 2011, 14:06

.

Avatar utente
flitzer
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5969
Iscritto il: 12 novembre 2003, 14:05
Località: mamma di Sebastian 10/10/2002 e di Leonard 5/4/06 stordiclub n.28, CAI n.18

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da flitzer » 2 ottobre 2011, 21:12

Laura.70 ha scritto:Silvia ha 4 anni e mezzo e non l'ho mai portata dal dentista. Tra l'altro non sapevo che esistessero dentisti per i bambini.
Io vado dal mio dentista "normale". Se è uno con un minimo di sensibilità e dei figli sa come prenderli, i miei li fa andare su e giù sulla poltrona, gli fa usare il soffio dell'aria, gli fa vedere dentiere di ogni tipo, robe così

Avatar utente
flitzer
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5969
Iscritto il: 12 novembre 2003, 14:05
Località: mamma di Sebastian 10/10/2002 e di Leonard 5/4/06 stordiclub n.28, CAI n.18

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da flitzer » 2 ottobre 2011, 21:13

xtina ha scritto:Io sinceramente ho preferito evitare.
La mia pediatra per fortuna mi dava tranquillita', lei i bimbi li controlla anche nei denti e so che e' in contatto con la dentista.
In questo modo ci siam andati che erano grandini e collaboranti e non si son spaventati.
Dall'oculista che siam stati "costretti" ad andar precocemente (in quello non puo' sostituirsi piu' di tanto) lo spavento lo han preso e la seconda visita a 6 anni e' stata dura.

Invece secondo me è meglio andare quando sono troppo piccoli per spaventarsi, così si abituano (ma cosa è successo per spaventarsi dall'oculista?)

I miei figli sono andati dall'oculista entrambi la prima volta prima che compissero l'anno, tanto per dire, senza particolari sospetti, solo per un controllo. Tuttora li porto una volta all'anno (più o meno)

Avatar utente
ORIONE
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4078
Iscritto il: 7 marzo 2003, 17:13

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da ORIONE » 3 ottobre 2011, 10:23

chiarisco senza leggere fino in fondo. Al Meyer vengono seguiti solo bambini con altri problemi (deficit motori, mentali, patologie varie), Diego è stato preso in carico solo perchè quando è caduto a 4 anni e si è fratturato gli alveoli, non era stato degnato di un minimo di attenzione negli altri ospedali. Essendo allergico hanno potuto inserirlo anche se come patologia non sarebbe stato sufficiente. Al Meyer però fanno solo la parte pedodontica.
Quando è stato chiaro che Diego aveva il morso inverso, mi hanno dirottato alla cinica universitaria a Ponte di Mezzo, che dipende da Careggi, anche se ci sono solo bambini in cura. Per il primo appuntamento abbiamo aspettato quasi un anno (ma al Meyer, sapendolo, mi hanno avvisato molto prima che ci fosse effettivamente bisogno). Anche lì però non prendono tutti, ma solo i bambini con casi di particolare interesse didattico e guardacaso Diego è talmente storto che l'hanno accolto a braccia aperte.
L'ambiente non è particolarmente rilassante, ma a parte i costi ridotti, mi sento tutelata perchè sono certa che interverranno solo quando davvero necessario. Avevo sentito anche alcuni privati che a parte i costi mi hanno detto che bisogna iniziare immediatamente la cura, mentre a Firenze lo controllano ancora ogni 4/6 mesi.
A parte per le prime visite poi si accede senza appuntamento, dalle 8.30 alle 9.30 basta presentarsi e prendere il numero (noi ci andiamo all'alba in modo da essere i primi ed entrare a scuola per le 10), una volta messo l'apparecchio fissano forse loro i giorni, ma vedo che c'è sempre un via vai anche per piccoli problemi.

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da xtina » 3 ottobre 2011, 10:45

.

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da xtina » 3 ottobre 2011, 10:49

.

Avatar utente
susanna_a
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 17401
Iscritto il: 27 ottobre 2003, 11:44
Contatta:

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da susanna_a » 3 ottobre 2011, 10:54

Anche il Miciolas dovrà mettere l'apparecchio per allargare il palato. Però il nostro amico dentista ha detto di aspettare ancora un annetto perchè non li ha ancora cambiati tutti (in effetti i due incisivi laterali hanno aiutato ad allargare man mano che scendevano i palettoni centrali - si vede a occhio). L'anno prox metterà appunto questo per allargare l'arcata superiore (pare che quella inferiore segua?) e poi si valuterà cosa fare man mano.
Siccome è un amico ogni tanto gli da una guardatina al volo (a casa)...
Autrice dei libri "Creare insieme con i più piccoli", attività creativo-manuali per genitori e figli, Armando editore.
le mie foto: http://susansnake.deviantart.com/gallery/

Avatar utente
_Kya_
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4394
Iscritto il: 10 ottobre 2010, 15:29
Contatta:

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da _Kya_ » 3 ottobre 2011, 14:10

Se c'è un morso inverso o un morso crociato, a quanti anni si interviene?

Avatar utente
Lillafiore
Moderatrice forum bimbi
Moderatrice forum bimbi
Messaggi: 10630
Iscritto il: 23 dicembre 2002, 15:13
Località: Forse quella che chiamate "accettazione" è solo la disperazione sotto mentite spoglie

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da Lillafiore » 3 ottobre 2011, 14:18

dipende.. il morso inverso, tipico delle terze classi, è una cosa che può avere vari livelli di gravità, dal "beh vediamo come cresce" al "qui c'è solo la chirurgia"
diciamo che se è proprio inverso (e non magari testa testa) prima si vede meglio è.
A modo mio, e pazienza se a qualcuno il mio modo d'essere non piace. Di piacere a tutti, sinceramente, non mi sono mai illuso. R. Baggio
ho la scrivania in centro - larous dixit
Immagine

Avatar utente
_Kya_
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4394
Iscritto il: 10 ottobre 2010, 15:29
Contatta:

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da _Kya_ » 3 ottobre 2011, 14:42

Io ho avuto una mia amica che è stata operata a 30 anni per il morso inverso e mi chiedo come mai non siano intervenuti prima.
Manuel temo che abbia il morso crociato... :(

Avatar utente
Lillafiore
Moderatrice forum bimbi
Moderatrice forum bimbi
Messaggi: 10630
Iscritto il: 23 dicembre 2002, 15:13
Località: Forse quella che chiamate "accettazione" è solo la disperazione sotto mentite spoglie

Re: Dentista bambini: pubblico o privato?

Messaggio da Lillafiore » 3 ottobre 2011, 14:45

si opera a fine crescita, quindi non prima dei 18-20 (e anche 22-23) anni.
poi siccome non è una passeggiata uno ci pensa anche un po'
intervenire si può anche prestissimo, ma la mandibola è un tipino ostinato a fermarla è tutt'altro che facile
il morso crociato invece è tutta un'altra cosa, è una fratello del classico palato stretto, che per comodità si appoggia da una parte determinando lo spostamento del morso, che incrocia da un lato (o da un entrambi se è molto stretto).
si tratta piuttosto bene, va trattato anche perchè può determinare l'asimmetria della mandibola, alla Shummy per intenderci ;)
A modo mio, e pazienza se a qualcuno il mio modo d'essere non piace. Di piacere a tutti, sinceramente, non mi sono mai illuso. R. Baggio
ho la scrivania in centro - larous dixit
Immagine

Rispondi

Torna a “La cameretta”