Alimentazione a casa

Raccolta dei topic per la sopravvivenza delle mamme: spannolinamento, terrible two, etc etc.
Ma anche tanti giochi con carte e matite o al computer, suggerimenti per le feste di compleanno, per i libri/dvd, canzoni...

Moderatore: Lillafiore

Rispondi
Avatar utente
_Kya_
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4394
Iscritto il: 10 ottobre 2010, 15:29
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da _Kya_ » 11 agosto 2011, 19:08

Portarli fuori al mattino ultimamente è un casino perchè c'è mia suocera con un braccio ingessato e ha paura di non riuscire a gestire eventuali emergenze. Li porto fuori io al pomeriggio quando torno dal lavoro.



Avatar utente
Dony8868
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6277
Iscritto il: 9 maggio 2010, 10:16
Località: Mamma di Leonardo ('98), Ludovico ('01), Sebastiano ('04), Matilde ('07)

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da Dony8868 » 11 agosto 2011, 19:29

_Kya_ ha scritto:Se io sono in un'altra stanza lui si serve da solo e non conta spiegargli che me lo deve dire.
Va bè, ma cavoli, sei nell'altra ala del tuo castello? :lol: Boh, io se sono in camera mi accorgo se in cucina viene aperto il frigo/armadietti vari, e poi scusa è così rapido a farsi un panino? 8O Caspita, pensavo che mia figlia fosse sveglia (4 anni come i tuoi) ma decisamente non sarebbe in grado di prendere tutto il necessario, tagliarsi un panino (col coltello poi, glielo lasci usare se tu non sei presente? :grat: ), aprire il frigo, prendere il prosciutto e farcirlo 8O Tutto senza che io me ne accorga! 8O

E poi, scusa, se anche tutto ciò che ho scritto sopra dovesse avverarsi ... bè una volta beccato il marmocchio gli toglierei immediatamente quel che sta mangiando, questo non tanto per il problema del non mangiare dopo (per certe cose sono d'accordo con brusy, ovvero che se anche mangiano prima cose sane pazienza, mangeranno un po' meno al pasto) ma per il fatto che non si fanno queste cose senza chiedere prima alla mamma!


Dony
Immagine

Avatar utente
Allegra23
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6265
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 10:31
Località: germany,mamma di A., Nov.2007

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da Allegra23 » 11 agosto 2011, 21:04

la mia casa è piccola quindi mi accorgo quando arianna va nel frigo,anche se la maggior parte delle volte mi chiede se può prendere una cosa.

Kya,attaccare un campanello al frigo cosi senti se lo aprono anche se stai nell'altra parte della casa? :lol: altrimenti non ti resta che lavorare sui bimbi e il fatto che devono chiedere prima di aprire il frigo.
You are only confined by the walls you build yourself

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da xtina » 11 agosto 2011, 21:05

a questo punto direi che l'idea del campanello e' ottima! :)

Avatar utente
_Kya_
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4394
Iscritto il: 10 ottobre 2010, 15:29
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da _Kya_ » 11 agosto 2011, 21:23

Dony... :lol: il pane esiste già affettato e poi, ovviamente, non prendono cose che non riuscirebbero ad aprire. Ma per prendere fette di pane da sacchetti chiusi con le clip dell'Ikea o pacchetti di biscotti aperti non ci vuole chissà quale genio! Mica si fa un panino aprendo una confezione ermetica di prosciutto e tagliando il pane! :aris E poi prendere a morsi un pezzo di formaggio dopo averlo scartato dalla carta frigo ce la fa anche un quattrenne medio senza fare troppo rumore. Ma generalmente questo non è il loro genere. Ecco, dovrei insegnar loro a pulirsi le carote! :mrgreen:
Ribadisco, la casa non è enorme (circa 100 mq) ma è praticamente insonorizzata, dalla camera alla cucina non riusciamo a sentirci nemmeno urlando.
Una domenica mattina si sono alzati presto e li abbiamo sentiti solo perchè c'era molto silenzio e hanno fatto un baccano infernale trascinando le sedie. Li ho beccati che stavano cercando di prepararsi il bibe di latte: avevano già preso il latte dal frigo, versato nei bibe, aggiunto zucchero e cioccolato solubile e Manuel è stato colto in flagrante mentre, in piedi sulla tavola, stava cercando di mette i bibe nel microonde... 8O Non vi racconto dello stato in cui era la cucina. Il cazziatone è nato spontaneo, ma col senno di poi non lo trovo molto giusto, perchè stavano solo cercando di rendersi autonomi.

Il campanello è una buona idea, possiamo provare! :D

Avatar utente
Dony8868
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6277
Iscritto il: 9 maggio 2010, 10:16
Località: Mamma di Leonardo ('98), Ludovico ('01), Sebastiano ('04), Matilde ('07)

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da Dony8868 » 11 agosto 2011, 22:04

_Kya_ ha scritto:Dony... :lol: il pane esiste già affettato e poi, ovviamente, non prendono cose che non riuscirebbero ad aprire. Ma per prendere fette di pane da sacchetti chiusi con le clip dell'Ikea o pacchetti di biscotti aperti non ci vuole chissà quale genio! Mica si fa un panino aprendo una confezione ermetica di prosciutto e tagliando il pane! :aris E poi prendere a morsi un pezzo di formaggio dopo averlo scartato dalla carta frigo ce la fa anche un quattrenne medio senza fare troppo rumore.
Ah ok ecco! Sarà che noi non compriamo il pane affettato, il pane fresco lo tengo in freezer e lo tiro fuori un'oretta prima di mangiare, qualche volta è capitato che azzannassero quello prendendolo dal piano della cucina, ma son rimasti delusi perchè era ancora congelato :mrgreen: Poi da quel che dici immagino che il mio frigo sia più alto del tuo, sta sopra al congelatore, Matilde arriva forse al primo "piano" ma riuscirebbe a prendere solo qualcosa che sta davanti.
Una domenica mattina si sono alzati presto e li abbiamo sentiti solo perchè c'era molto silenzio e hanno fatto un baccano infernale trascinando le sedie. Li ho beccati che stavano cercando di prepararsi il bibe di latte: avevano già preso il latte dal frigo, versato nei bibe, aggiunto zucchero e cioccolato solubile e Manuel è stato colto in flagrante mentre, in piedi sulla tavola, stava cercando di mette i bibe nel microonde... 8O Non vi racconto dello stato in cui era la cucina. Il cazziatone è nato spontaneo, ma col senno di poi non lo trovo molto giusto, perchè stavano solo cercando di rendersi autonomi.
:lol: effettivamente se ci riuscissero senza combinare macelli sarebbe una grande cosa :D Io ho il grande che qualche volta si alza prima di noi e prepara la colazione per tutti :mrgreen:


Dony
Immagine

brusytoby
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 30067
Iscritto il: 21 marzo 2003, 12:59

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da brusytoby » 11 agosto 2011, 23:18

kia che bravi i tuoi bambini, io sfrutterei questa loro voglia di autonomia e gli aiuterei a fare da soli, magari lasciando a portata di mano i cibi e le cose che possono utilizzare, es latte, zucchero, cacao, bibe, bicchiere....., anche perche' e' frustrante non poter fare cose per cui loro si sentono pronti. meglio i tuoi di quei bambini che al matt di sabato o domenica ti svegliano perche' vogliono il latte (e magari hanno 6 anni...). ps il mio il latte lo beve sempre freddo di frigo, potresti farglielo provare freddo cosi almeno al mattino di sab e dom ve la dormite alla grande....poi immagino i tuoi sappiano gia' accendere la tele e quindi relax per voi....ah ah.....e loro felici con la loro autonomia....
kia i tuoi figli devono essere uno spettacolo di simpatia....

Avatar utente
paperish
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 7552
Iscritto il: 20 settembre 2010, 13:24
Località: la'dove mi porta il cuore

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da paperish » 12 agosto 2011, 7:51

brusytoby ha scritto:kia che bravi i tuoi bambini
Perche' aprono frigo e dispensa a loro piacimento e fanno man bassa a qualsiasi ora?!? 8O Boh...secondo me l'autonomia e' un'altra cosa,questa mi pare mancanza di regole sinceramente.Io partirei da questo per instaurare buone abitudini che forse un po' mancano:invece di dare biscotti alle 11,se si pranza a mezzogiorno,non conviene dargli un succo,un frutto o,come dici tu,una carota,magari un po' prima?!?E poi prendere a morsi un pezzo di formaggio riposto in frigo?!?! 8O

Avatar utente
fran73
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9799
Iscritto il: 29 novembre 2006, 15:02
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da fran73 » 12 agosto 2011, 9:34

Bella l'idea del campanello sul frigo! :lol:

Paperish, in questo caso brusy intendeva bravi nel senso della voglia di autonomia, di prepararsi la colazione da soli, credo.
Su questa cosa sono d'accordo, sull'aprire il frigo liberamente a 4 anni no (infatti io lo "vieto"). Poi crescendo la cosa è diversa, ma così da "piccoli" secondo me vanno ancora un po' regolati.

Kia, stavo pensando alla mattina dei biscotti.
Ecco, poi dipende anche dalle quantità. Se proprio ha fame, un paio di biscotti o un grissino si possono fare, giusto per non arrivare all'ora di pranzo stravolti dalla fame, però se diventano troppi e tolgono l'appetito allora non va bene. Piuttosto fai anticipare il pranzo alle 12.
Io le mie se dovessero avere fame alle 11 e dò 2 biscotti poi alel 12.30 rimangiano eccome, non salterebbero mai il pranzo. Però se di biscotti ne mangiano 10 allora diventa diverso...
Capisci cosa voglio dire?
...l'infelicità dei poveri e la beatitudine dei ricchi non fanno parte della natura delle cose come il giorno e la notte, il caldo e il freddo, il sole e la pioggia...[S.V.]
Le cose che fai tu hanno sempre un buon profumo [Emma]

http://www.mappadeidolci.com

brusytoby
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 30067
Iscritto il: 21 marzo 2003, 12:59

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da brusytoby » 12 agosto 2011, 10:18

paperish: io intendevo bravi perche' al mattino, invece di svegliare i genitori, hanno provato a prepararsi la colazione da soli. sara' che io sono per l'arte di arrangiarsi da soli e quindi se hanno fame ed aprono il frigo per prendersi un formaggino non ci vedo niente di male. il mio lo ha sempre fatto e non ne ha mai abusato ossia non si mangia 10 formaggini, ma ne prende 1 o 2. ora ha 9 anni, un rapporto equilibrato con il cibo, mangia tutto e si regola quindi rimango dell'idea che un po' di liberta' non faccia male.

Avatar utente
paperish
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 7552
Iscritto il: 20 settembre 2010, 13:24
Località: la'dove mi porta il cuore

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da paperish » 12 agosto 2011, 10:32

Boh...per me liberta' e autonomia a 4 anni possono essere lavarsi da soli,vestirsi,riordinare la propria camera...farsi la colazione non la vedo una gran priorita',al massimo aiutare,questo si'.

Avatar utente
padme
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 7571
Iscritto il: 25 febbraio 2006, 11:10

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da padme » 12 agosto 2011, 10:55

mah sul servirsi da soli dal frigo o dispensa, 4 anni secondo me son troppo pochi.
Preferisco che mio figlio mi chieda prima di mangiare qualcosa, fosse anche una caramellina.

Ieri pomeriggio eravamo in piazza, giocava con degli amichetti, è arrivato e mi ha fatto sentire che aveva in bocca un profumo di fragola.
Gli ho detto va bene, la caramella potevi mangiarla, però preferisco che prima me lo chiedi...

Sarà mania di controllo?
Boh a me sembra normale che a 4 anni sia la mamma a dare l'autorizzazione su cosa può mangiare e quando.
La vita è come andare in bicicletta, se vuoi stare in equilibrio devi muoverti

A.Einstein

Avatar utente
Tatola
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 18363
Iscritto il: 10 novembre 2005, 13:31

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da Tatola » 12 agosto 2011, 11:27

padme ha scritto:mah sul servirsi da soli dal frigo o dispensa, 4 anni secondo me son troppo pochi.
Preferisco che mio figlio mi chieda prima di mangiare qualcosa, fosse anche una caramellina.

Ieri pomeriggio eravamo in piazza, giocava con degli amichetti, è arrivato e mi ha fatto sentire che aveva in bocca un profumo di fragola.
Gli ho detto va bene, la caramella potevi mangiarla, però preferisco che prima me lo chiedi...

Sarà mania di controllo?
Boh a me sembra normale che a 4 anni sia la mamma a dare l'autorizzazione su cosa può mangiare e quando.

A me i miei figli chiedono anche se possono fare la pipì.... :uaz: figuriamoci se si azzardano ad aprire la dispensa o il frigor......men che meno
Non so' se è mania di controllo....pero' per il momento sono io che decido se devono mangiare e soprattutto cosa......quindi che si servino da soli.....è fuori discussione!

brusytoby
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 30067
Iscritto il: 21 marzo 2003, 12:59

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da brusytoby » 12 agosto 2011, 11:32

il mio chiede il permesso per cose che sa non essere di routine es posso prendere il gelato (noi nel freezer abbiamo sempre dei gelati), pero' per il resto se un amichetto gli offre un biscotto, caramella o altro certo non viene (e non veniva da piccolo) a chiedermelo e ci mancherebbe anche, un minimo di autonomia decisionale su queste piccole cose io la condivido.....

Avatar utente
padme
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 7571
Iscritto il: 25 febbraio 2006, 11:10

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da padme » 12 agosto 2011, 11:41

quanti anni ha tuo figlio Brustoboy?

Credo che a 5, 6,7, le cose siano decisamente diverse che a 4.
Attraverso questo "controllo" tenuto finora, perlomeno mio figlio ha capito che se ha mangiato il gelato non può chiedere le patatine, se ha mangiato un chupa chupa non può chiedere un'altra caramella...accetta benissimo queste regole e non si lamenta.
Perchè ok, va bene prendere una caramella dall'amichetto che te la offre, ma in un pomeriggio di giochi quante possono diventare quelle caramelle se neanche te lo viene a dire?
Come la regola ferrea che se il pranzo è dopo non molto, non si mangia nulla (o al massimo un frutto, una carota).

Capisco che comincia ad essere ora di lasciargli più libertà, sta cominciando a dimostrare che è in grado di autogestirsi abbastanza, ma finora mi è parso utile indirizzarlo e mettere dei paletti ben chiari.
La vita è come andare in bicicletta, se vuoi stare in equilibrio devi muoverti

A.Einstein

Rispondi

Torna a “La cameretta”