Alimentazione a casa

Raccolta dei topic per la sopravvivenza delle mamme: spannolinamento, terrible two, etc etc.
Ma anche tanti giochi con carte e matite o al computer, suggerimenti per le feste di compleanno, per i libri/dvd, canzoni...

Moderatore: Lillafiore

Rispondi
Avatar utente
Allegra23
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6265
Iscritto il: 23 febbraio 2005, 10:31
Località: germany,mamma di A., Nov.2007

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da Allegra23 » 9 agosto 2011, 8:58

Mi figlia va pazza per le patatine. Fosse per lei le mangerebbe tutti giorni. Quando dico no è no, per esempio prima dei pasti o se li ha mangiati il giorno prima. Sono urla da parte sua ma pazienza. La settimana scorsa ho comprato il gelato e glielo propongo sempre ma lei non lo vuole.


You are only confined by the walls you build yourself

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da xtina » 9 agosto 2011, 9:12

_Kya_ ha scritto:Mi spiegate come fate a farvi dar retta? :lol:
:)

la parte piu' importante e' il ribadire il concetto allo sfinimento e quindi non pemettere che si infrangano le regole mai.
se si fa una eccezione spieghiamo chiaramente il perche', altrimenti se vengono colti in fallo sono sempre puniti e sgridati.
Nel tuo caso capisco che il fatto che le nonne li gestiscano diversamente crei un po' di confusione, ma potresti provare con fermezza a ripetere ogni volta che quando sono in casa con voi genitori le regole sono quelle e sono ben chiare e da rispettare.
Io poi son di quelle che non si fan scrupoli con le sculacciate, soprattutto quando son piccolini perche' dopo iniziano anche a capire meglio le parole e le punizioni.

pero' sul cibo penso che veramente conti moltissimo l'abitudine piu' che tutto il resto.

Avatar utente
_Kya_
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4394
Iscritto il: 10 ottobre 2010, 15:29
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da _Kya_ » 9 agosto 2011, 9:37

Per le cose dette allo sfinimento ci sono... :lol:
Se chiedono concedo loro di aprire la dispensa e tirare fuori quello che hanno chiesto (se è qualcosa che a me va bene). Insomma, lascio che facciano da sé, così come quando siamo a tavola e vogliono qualcosa che non c'è (piatto, posata, o alcuni alimenti) sproniamo perchè se li vadano a prendere da soli.
Il problema è che estendono il concetto di autonomia anche quando non è il momento... :lol:

Avatar utente
Madamadorè
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 14836
Iscritto il: 12 febbraio 2003, 9:58
Località: Mamma di due belle figlie

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da Madamadorè » 9 agosto 2011, 10:24

Le mie ormai sono grandi e si regolano da sole. L'orario dei pasti è sempre più o meno quello con 1 primo a pranzo e un secondo a cena e la merenda a metà pomeriggio. Hanno frutta e verdura fresca pulita a disposizione che sono le uniche eccezioni che concedo. Questo quando siamo a casa.
Quando muoio voglio essere caramellata

Amo le montangne.....
perchè mi ascoltano in silenzio....
perchè giudicano imparziali le mie debolezze e la mia forza.....
perchè mi insegnano i miei limiti.

Avatar utente
susanna_a
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 17401
Iscritto il: 27 ottobre 2003, 11:44
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da susanna_a » 9 agosto 2011, 10:37

mio figlio non chiede mai da mangiare e raramente apre il frigo o la dispensa... quindi si mangia ai nostri orari... però, in giro, spesso salta la merenda perchè ci dimentichiamo e poi è troppo tardi...
Autrice dei libri "Creare insieme con i più piccoli", attività creativo-manuali per genitori e figli, Armando editore.
le mie foto: http://susansnake.deviantart.com/gallery/

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da xtina » 9 agosto 2011, 10:44

_Kya_ ha scritto: Se chiedono concedo loro di aprire la dispensa e tirare fuori quello che hanno chiesto (se è qualcosa che a me va bene).
e se chiedono e non e' l'orario giusto o il cibo "giusto"?

Avatar utente
ludo68
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 34433
Iscritto il: 18 aprile 2003, 23:11
Località: mamma di un bambino e di una bambina

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da ludo68 » 9 agosto 2011, 11:07

Non leggo le altre risposte ma.... orrore! (con affetto eh :bacbac: )
Da noi l'alimentazione fai-da-te non esiste proprio, non è contemplata :aris , mai stata.
I miei non sono gran mangioni, nè forse golosoni, ma questa non è una cosa su cui ho mai dovuto lottare: si mangia a colazione, pranzo e cena, più merenda. Se dovessero mai volere qualcosa nell'intermezzo... me lo devono chiedere. Onestamente .. non esiste proprio che aprano il frigo e si prendano quello che vogliano!

Avatar utente
eli.barb
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 6017
Iscritto il: 7 giugno 2004, 17:55
Località: mamma di M. e G.

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da eli.barb » 9 agosto 2011, 11:21

_Kya_ ha scritto:Mi spiegate come fate a farvi dar retta? :lol:

Confermo quello che ha detto Xtina: ripeto le cose fino allo sfinimento e i "no" rimango "no" nonostante i capricci. Se vedessi che rubano qualcosa dalla dispensa senza permesso non ci penserei due volte a riprenderlo e a metterlo a posto.
Sul fatto di aprire e servirsi da solo invece credo che dipenda molto da come sono stati abituati. Qui sin da piccoli è stato insegnato che si deve chiedere, siamo comunque fortunati perchè la stessa regola vale anche dalle nonne.

Avatar utente
fran73
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9799
Iscritto il: 29 novembre 2006, 15:02
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da fran73 » 9 agosto 2011, 14:22

Anche io come xtina e eli.

Si ripetono le cose, e neanche fino allo sfinimento, io dopo che dico/spiego una cosa due volte e loro fanno comunque di testa loro vanno in castigo :lol:

Io ammetto di essere abbastanza rigida però :mrgreen:
Ma queste regole sono in atto da quando sono nate e quindi come eli, sono abituate così.
Emma solo adesso (e solo chiedendo il permesso) prende le sedie e si arrampica per arrivare più in alto se occorre.
Marta non ci prova neanche :lol:

Poi per fortuna non ho nonni che "interferiscono". Per 4 anni ho deciso tutto solo io, adesso ho i miei genitori vicini, ma non mi tengono le bimbe regolarmente e comunque sono in sintonia con le mie linee.
...l'infelicità dei poveri e la beatitudine dei ricchi non fanno parte della natura delle cose come il giorno e la notte, il caldo e il freddo, il sole e la pioggia...[S.V.]
Le cose che fai tu hanno sempre un buon profumo [Emma]

http://www.mappadeidolci.com

Avatar utente
Mita
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 7650
Iscritto il: 27 maggio 2002, 21:30
Località: Insieme ai miei figli!

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da Mita » 9 agosto 2011, 19:28

Mah forse, visto il carattere che hanno, averli abituati a far da sè nel prendere i cibi dal frigo/dispensa non è stata una mossa molto azzeccata....;)
Visto che non ti ubbidiscono, puoi sempre retrocedere e spiegar loro che avranno di nuovo il permesso di aprire gli sportelli quando ti avranno dimostrato che di loro ti puoi fidare ;)
Non puoi pretendere che gli altri ti amino come vuoi tu.
Puoi solo amarli per come ti amano. (mikycap)

isuz
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1917
Iscritto il: 19 luglio 2002, 14:37

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da isuz » 9 agosto 2011, 20:13

Io sì, ci riesco.

Da noi si fa colazione appena svegli, poi basta (se hanno fame gli dico "ti arrangi, dovevi mangiare a colazione"), si pranza, merenda attorno alle 16 e cena presto (19.30). Ogni tanto arrivano prima del pasto a chiedere, ma io dico di no, e se becco qualcuno che apre il frigo da solo...... gli taglio le mani!

Dài, scherzo, però è vero che sono un po' rompiscatole... Il grande è a rischio, perchè se lo lasciassi mangiare tutto quello che vuole sarebbe cicciottello, e il piccolo invece mangerebbe in qualunque momento tranne che a tavola!!!! E se mangia fuori orario poi a tavola proprio non mangia più. Quindi devo essere rigida per forza....

Non è che mi danno retta, è che li controllo. Non abbiamo una casa grande, e non si può andare in cucina senza essere visti.... Praticamente io ci vivo, in cucina.

Avatar utente
_Kya_
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4394
Iscritto il: 10 ottobre 2010, 15:29
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da _Kya_ » 9 agosto 2011, 21:17

xtina ha scritto:
_Kya_ ha scritto: Se chiedono concedo loro di aprire la dispensa e tirare fuori quello che hanno chiesto (se è qualcosa che a me va bene).
e se chiedono e non e' l'orario giusto o il cibo "giusto"?
Ovviamente è NO, almeno per quello che mi riguarda. Faccio eccezione solo per le carote prima di cena. Però poi mi trovo che dei NO se ne fregano bellamente e appena giro l'angolo si infilano nella dispensa o nel frigo. Se li intercetto son mazzate, ma adesso si sono fatti furbi e mangiano di nascosto.
Avevamo anche lucchettato la dispensa, ma il lucchetto ha avuto vita breve.

Avatar utente
xtina
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10055
Iscritto il: 3 dicembre 2002, 13:54

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da xtina » 9 agosto 2011, 21:58

_Kya_ ha scritto: Se li intercetto son mazzate, ma adesso si sono fatti furbi e mangiano di nascosto.
Avevamo anche lucchettato la dispensa, ma il lucchetto ha avuto vita breve.
suppongo che casa tua sia grandina!
per me come per isuz, sarebbe comunque difficile... ora ovviamente stan anche in casa da soli quindi sarebbero ovviamente liberi, ma da piccoletti non potevo non accorgermi se andavano al frigo.

comunque, infulenzata da questo post, poco fa ho visto Eli aprire il frigo e l'ho aggredita con un secco "cosa stai facendo?"
e lei... "ma mamma, prendo un po' d'acqua!" :aris

Avatar utente
_Kya_
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 4394
Iscritto il: 10 ottobre 2010, 15:29
Contatta:

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da _Kya_ » 9 agosto 2011, 22:07

:aris :aris :aris
La casa non è immensa ma ha un'acustica strana, se sono nello studio o in camera mi accorgo di quello che combinano solo quando sento trascinare le sedie e a volte nemmeno quelle.

brusytoby
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 30067
Iscritto il: 21 marzo 2003, 12:59

Re: Alimentazione a casa

Messaggio da brusytoby » 9 agosto 2011, 23:26

io non lo vedo cosi' tragico stuzzicare qualcosa fuori pasto, ovviamente parlo di cose sane, io ad es non tengo merendine, cioccolati, patatine o altro quindi quando lui vuole stuzzicare puo' scegliere tra: succhi frutta (spesso di mela che e' il meno calorico), latte con cereali, verdure (es carote), formaggi, prosciutto cotto, bresaola, culatello....ovvio che poi se lui si mangia meta' busta di culatello alle 18 ne tengo conto ed a cena gli do meno quindi alla fine la quantita' di cibo e' la stessa. io non posso impedirgli di stuzzicare anche perche' sono la prima a farlo e mi sembrerebbe scorretto stuzzicare io e non
lui.... noi abbiamo la fortuna sia in vacanza che in citta' di stare poco tempo in casa quindi i fuori pasto piu' frequenti sono gli aperitivi come li chiamiamo noi quindi mentre si cucina ci mangiamo pane, formaggio,salame.....considerate pero' che a tavola il pane non lo mettiamo e che le nostre cene sono leggere: zuppe o piatto unico di carne/pesce con riso bollito o verdure o patate bollite e frutta....
poi certo in vacanza ad es in piscina o al mare spesso prende il gelato (uno solo al giorno) anche alle 19, ma essendo la ns cena leggera e facendo lui molta attivita' fisica, a cena mangia sempre.
per kia: io li lascerei abbastanza liberi, pero' eliminerei tutte le cose non sane, in modo che loro possano trovare solo cibi ok e quindi che li manino prima o dopo non cambia nulla.
almeno ti eviti un motivo di discussione e arrabbiature, e poi piano piano li responsabilizzi....

Rispondi

Torna a “La cameretta”