Procedure "burocratiche" urgenti

A che settimana sei? Hai sentito il primo calcetto? Ti stai preparando al parto? Hai paura del parto? Qualcosa ti preoccupa? Sei infinitamente felice? E' nato ma ti senti vagamente infelice? Temi la depressione post parto? Parliamone insieme.
Rispondi
chiccachicca
Mollista Nuovissima
Mollista Nuovissima
Messaggi: 1
Iscritto il: 30 dicembre 2019, 14:36

Procedure "burocratiche" urgenti

Messaggio da chiccachicca » 30 dicembre 2019, 14:49

Ciao mamme
Sono alla 30° settimana. Siamo in attesa di Viola
Il tempo è volato, poi le feste, ci troviamo ora a non aver ancora fatto nulla a livello “burocratico”
Qualcuna di voi esperta può aiutarmi?
Quali sono le procedure, diciamo burocratiche, urgenti e i tempi entro quali farle?
Es:
richieste varie all’inps (congedi, bonus economici…)
richieste per nido
e via dicendo
grazie per il supporto



Avatar utente
chiccabum
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 10845
Iscritto il: 27 febbraio 2003, 17:57
Località: Mamma di Topino04 e Pulcino07

Re: Procedure "burocratiche" urgenti

Messaggio da chiccabum » 30 dicembre 2019, 17:37

Congedo inps: da due mesi prima. Fatti fare il modulo dal gine
Per il resto dopo la nascita
Forever is composed of Nows (E.Dickinson)
Non sono d'accordo con ciò che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo (G.Tallentyre)

Avatar utente
alexp
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5848
Iscritto il: 6 febbraio 2004, 18:44
Località: Bì,Rò,Lelù,Giugi,Nessy: Amori❤Quando una casa è trasparente,anche le stelle partecipano alla festa

Re: Procedure "burocratiche" urgenti

Messaggio da alexp » 30 dicembre 2019, 18:01

Bonus mamma dal 7° mese di gravidanza, con patronato, senza limiti di ISEE


Bonus bebè, dopo che la pupa è nata ma ci sono degli scaglioni isee, fatti consigliare dal patronato quando chiederai l'altro bonus


Sent from my SM-J320FN using Mammeonline mobile app

ImmagineImmagine
Oui, mon corps est moi-même, et j'en veux prendre soin.
Guenille si l'on veut; ma guenille m'est chère.

Molière

Rispondi

Torna a “Gravidanza, parto e post partum”