Feng Shui

Per conoscere insieme le tecniche alternative che ci possono aiutare a vivere in armonia con noi stesse e il mondo che ci circonda.

Moderatore: maiina

morgana74
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 331
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:56
Località: Perugia

Feng Shui

Messaggio da morgana74 » 22 dicembre 2006, 18:02

è da ieri che penso a come impostare questo post e non è che sia sicura della mia scelta. Ho pensato di mettere delle frasi dei testi o delle lezioni fatte ma non so quanto valga estraporarle da certi contesti, ho pensato di dare l'idea di un panorama così a volo di uccello sullo svariato e complesso modno del feng shui e mi son detta che poteva diventare prolisso...

così scrivo ciò che sento poi se qualcuna vorrà chiedermi approfondimenti, li cercherò ad hoc...

feng shui per prima cosa è armonia!
è il regno del chi benefico, è equlibrio fra yin e yang, ecco sì esattamente per me è la COSTRUZIONE DELL'EQULIBRIO FRA FORZE YIN E FORZE YANG.
nulla è in assoluto benefico nulla in assoluto malefico nulla osteggia a priori nulla dà l"armonia eterna"
certo ci sono cose e situazioni come luoghi da evitare se si può, e altri da prediligere... e su questo già si può impostare una scelta...

fondamentale quindi appare nella scelta di un abitazione valutare attentemente il luogo, poichè contrariamente a quanto si crede l'esterno di un abitato risutlta più importante di un interno... così come l'animale per scegleire dove mettere la tana valuta in primis in modo perfetto il luogo (lontananza dai pericoli vicinanza dal cibo) così l'uomo preistorico e non ha sempre scelto le dimore in base allo spazio esterno.
ma cosa si intende nel feng shui per spazio esterno?
in primo luogo tutto ciò che ci circonda come forma: montagne, colline, fiumi, laghi, e poi ciò che per forma e particolare chi può influenzare la dimora: strade, altre case, palazzi, parchi, ospedali, cimiteri etc...
quando aprlaimo di forma parlaimo esattamente della scuola della forma, ovvero di quella scuola che alla base del bagaglio di sapere di ogni maestro feng shui si prefigge di studiare le forme del terreno per direzionare al meglio la costruzione di una casa. direzionare perchè? perchè ogni casa o palazzo ha secondo il feng shui una sua facciata e un suo dietro e questi sono fondamentali poichè per tradizione e se notate per intuizione nelle nostre campagne, i contadini tendevano a costruire la propria cascina con un dietro ben protetto per esempio da una montagna o da una collina e con la facciata (che poi non coincide sempre con la porta di entrata anzi nei nostri condomini raramente) libera e con ampia visuale aperta.
e questa forse è la prima valutazione che faccio quando vedo una casa, mi chiedo è ben protetta? poi: ha larghe vedute?

insomma annoio? domande?
magari vi interessa feng shui più pratico???
ditemelo :D
fatemi domande... :D


mamma di giaco e gabri

gabrichesuona
Mollista Masculo
Mollista Masculo
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 maggio 2006, 23:28
Località: Terni, Umbria
Contatta:

Feng Shui e dintorni

Messaggio da gabrichesuona » 22 dicembre 2006, 18:49

ciao Morgana!
sono felice che tu abbia messo un thread sul feng shui e spero che susciti l'interesse di chi sta per comperarsi la casa o deve ristrutturarla/arredarla.
scrivo qui solo per testimoniare che un tuo consiglio "feng shui" ha completamente modificato (in senso positivo) la mia percezione della casa in cui vivo.
Ho infatti effettuato delle modifiche interne che hanno portato a dover mantenere un pilastro portante squadrato proprio vicino all'ingresso di casa. Mi ricordo che ogni volta che vedevo quel brutto pilastro mi prendevano le fitte allo stomaco, ogni volta che entravo a casa mi veniva voglia di uscire subito!
E qui entri in ballo tu e il feng shui... devo ammettere che alcuni discorsi sull'"energia" mi hanno lasciato all'inizio un po' scettico, e quando mi hai consigliato di ricoprire il pilastro con una colonna tonda di cartongesso ho avuto paura che fosse troppo ingombrante, che avrebbe avuto un impatto ancora più pesante...
E invece per fortuna ti ho dato retta!!! Ora che il pilastro è diventata un'elegante colonna tutta la fisionomia della casa è cambiata. Lo sguardo tende naturalmente a convergere verso le linee della colonna, che non disturbano affatto, anzi rendono la casa più armoniosa, è un po' come se l'energia le scivolasse intorno in maniera dolce, persino le gatte gravitano sempre intorno alla colonna, giocano a nascondino sotto di lei :D
insomma ora quando rientro a casa ci sto proprio bene e sono convinto che una parte rilevantissima di questo è dovuta alla colonna.
Ora devo passare alla fase due: lo specchio in soggiorno!
magari potresti cominciare con lo spiegare l'uso e l'importanza degli specchi nel feng shui così imparo qualcosa in più anche io...
ecco, dimmi, qual è il motivo per cui spesso in soggiorno vanno messi specchi nella parte più scura??

ciaoooo :bacbac:

Avatar utente
Dejavù
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1443
Iscritto il: 4 ottobre 2005, 17:09
Località: Ludovica 2001 - Stella Greta 2007

Feng Shui e dintorni

Messaggio da Dejavù » 23 dicembre 2006, 13:52

ieri ho trovato anche Vatsu ( mi pare=??? ) e cioè un feng shui indiano, con influssi di ayurveda ecc, vi risulta?

Avatar utente
martamaria
Consulente forum psicologico
Consulente forum psicologico
Messaggi: 16012
Iscritto il: 4 febbraio 2006, 11:37
Località: Mattamoana illuminata a basso consumo Facilona di turno

Messaggio da martamaria » 23 dicembre 2006, 14:15

Non Vatsu ma Vastu,da Vastupurushamandala.Ha sempre a che fare con l'armonizzazione degli ambienti,distribuiti come gli angoli del mandala, ad ogni angolo presiede una divinità.L'equilibrio del microcosmo,la casa,deve riflettere quello del Cosmo. Più o meno,detto in modo molto banale e impreciso

Avatar utente
Dejavù
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1443
Iscritto il: 4 ottobre 2005, 17:09
Località: Ludovica 2001 - Stella Greta 2007

Messaggio da Dejavù » 23 dicembre 2006, 18:55

certo che una cosa tira l'altra :D
non si finirebbe + di leggere leggere leggere :D

morgana74
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 331
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:56
Località: Perugia

Re: Feng Shui e dintorni

Messaggio da morgana74 » 23 dicembre 2006, 21:24

Dejavù ha scritto:ieri ho trovato anche Vatsu ( mi pare=??? ) e cioè un feng shui indiano, con influssi di ayurveda ecc, vi risulta?
e sì perchè ogni popolo ha avuto un suo feng shui, poi ora rimane famoso quello cinese perchè come la medicina è stato tramandato da maestro a maestro, infatti un maestro feng shui era considerato un medico della casa.
Ma se ci fate caso le costruzione dei romani e dei greci avevo un proprio feng shui, pensiamo per esempio all'uso di mantenere il centro delle abitazioni libero, formando una corte che nelle case signorili era spesso occupato da una fontana.
oppure esiste un feng shui delle forme comuni a tutti i popoli, coloro che infatti avvvano vita nomade preferivano costruire abitazioni circolari (tende indiane) la forma a base quadrata è tipica delle forme sedentarie e così se ci fate caso le forme tonde sono preferite negli autogrill dove si invita la gente a conusmare e andare via in fretta, nei ristoranti dove si vuole che le persone consumino seduti e si fermi si prediligono le forme quadrate.
e poi come scordare le forme piramidali usate nelle edificazioni sacre in molti popoli, dove si deve unire terra e cielo...
etc etc etc
:D
tutto ciò rientra nel feng shui ed è comune all'architettura di ogni popolo, poi ovviamente il feng shui approfondito e personalizzato include tantissime cose dalla data di nascita delle persone al sesso degli abitanti etc etc etc.......
mamma di giaco e gabri

morgana74
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 331
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:56
Località: Perugia

Re: Feng Shui e dintorni

Messaggio da morgana74 » 23 dicembre 2006, 21:30

gabrichesuona ha scritto:Ora devo passare alla fase due: lo specchio in soggiorno!
magari potresti cominciare con lo spiegare l'uso e l'importanza degli specchi nel feng shui così imparo qualcosa in più anche io...
ecco, dimmi, qual è il motivo per cui spesso in soggiorno vanno messi specchi nella parte più scura??

ciaoooo :bacbac:
ah ah se dovessimo dire perchè gabri ti ho detto di mettere lo specchio in soggiorno qua si mettono a ridere tutte eh ...
lo devo proprio dire??? ;)

comunque nel feng shui ogni parte scura della casa piano piano muore si spegne si crea sha negativo, ristagno di energia che rende la casa pesante e svuotata di energia, per questo certe zone soprattutto quelle a giorno come salotti etc si tende a non farle restare buie e nascoste per non creare degli accumli di energia morta.
lo specchio riflette e fa rimbalzare energia e luce per questo dove ci sono pareti morte si possono vivacizzare con degli specchi che riflettono magari la luce della stanza, oppure angoli morti si possono rendere più vivi con i solito sonaglini di legno o metallo che quando c'è un po' di vento creano energia del suono.
oh gabri grazie per i complimenti!
quando sarà abilitata alla professione te faccio pagà attento :mrgreen:
mamma di giaco e gabri

gabrichesuona
Mollista Masculo
Mollista Masculo
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 maggio 2006, 23:28
Località: Terni, Umbria
Contatta:

Re: Feng Shui e dintorni

Messaggio da gabrichesuona » 24 dicembre 2006, 1:09

morgana74 ha scritto: ah ah se dovessimo dire perchè gabri ti ho detto di mettere lo specchio in soggiorno qua si mettono a ridere tutte eh ...
lo devo proprio dire??? ;)
e perché no? :uaz: anzi, ci provo io a dirlo, anche se tu hai un linguaggio più appropriato...
insomma, in poche parole nella mia casa manca tutta la parte relativa alla donna, ossia il sud-est (magari mi rispieghi perché il sud est è la parte della donna?), dato che la casa è orientata a nord ovest.
Quindi senza specchio sarei condannato a vivere da single perché una donna vivrebbe male in una casa senza sud-est.
Mettendo uno specchio proprio in quella direzione si ovvia il problema, e oltretutto si rende più luminosa ed aperta questa zona un po' scuretta della mia casetta.
Ho detto bene prof.ssa??
forse è meglio che lo spieghi tu in maniera più dettagliata....
morgana74 ha scritto: oh gabri grazie per i complimenti!
quando sarà abilitata alla professione te faccio pagà attento :mrgreen:
ma nooon avere fretta, studia, studia con calma :mrgreen:
poi puoi sempre usare la mia casa come cavia per i tuoi esperimenti feng shui :D

ora vado a nanna, ma una domanda mi sorge spontanea: ma quale deve essere la mia camera da letto, quella a Nord o quellla a SudEst? e il letto come va orientato?

Grazie! :bacbac: :giu:

Pietra_di_Luna
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 7175
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:53

Messaggio da Pietra_di_Luna » 24 dicembre 2006, 10:54

Morgana, è vero che ina casa si dovrebbero tenere solo fiori freschi (perchè vivi)
ed abolire assolutamente le composizioni di fiori secchi?

Avatar utente
monicada
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 382
Iscritto il: 6 marzo 2006, 16:32
Località: Roma-mamma di Emanuele dal 7/4/07 e dell'angioletto Gaia

Messaggio da monicada » 24 dicembre 2006, 11:45

Pietra di Luna ha scritto:Morgana, è vero che ina casa si dovrebbero tenere solo fiori freschi (perchè vivi)
ed abolire assolutamente le composizioni di fiori secchi?
questo non lo sapevo, è interessante. Io sono piena di fiori secchi

gabrichesuona
Mollista Masculo
Mollista Masculo
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 maggio 2006, 23:28
Località: Terni, Umbria
Contatta:

Messaggio da gabrichesuona » 24 dicembre 2006, 12:21

Pietra di Luna ha scritto:Morgana, è vero che ina casa si dovrebbero tenere solo fiori freschi (perchè vivi)
ed abolire assolutamente le composizioni di fiori secchi?
ma i fiorni freschi non sono proprio vivi, perché sono recisi... insomma sono fiori morenti...

forse sarebbe meglio tenere delle piante fiorite in vaso o fiori freschi non recisi, come i fiori da bulbo (tulipani, giacinti) oppure ciclamini, insomma qualcosa che sia davvero vivo e naturale...

cmq aspetto il parere dell'esperta feng shui... :D
Signore dammi il sole nelle fredde giornate d'inverno, l'ombra nei caldi giorni d'estate, e una chitarra...
(preghiera andalusa)

Pietra_di_Luna
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 7175
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:53

Messaggio da Pietra_di_Luna » 24 dicembre 2006, 14:34

gabrichesuona ha scritto:
Pietra di Luna ha scritto:Morgana, è vero che ina casa si dovrebbero tenere solo fiori freschi (perchè vivi)
ed abolire assolutamente le composizioni di fiori secchi?
ma i fiorni freschi non sono proprio vivi, perché sono recisi... insomma sono fiori morenti...


urchi...ma sai che non ci avevo pensato?!
Per le piante non ci sono problemi, ma per i fiori bisognerebbe avere
un bel giardino...ed io abito in piena città...
...siamo sempre lì...gira che ti rigira la scelta di vita nel verde
si ripresenta sempre...

gabrichesuona
Mollista Masculo
Mollista Masculo
Messaggi: 22
Iscritto il: 15 maggio 2006, 23:28
Località: Terni, Umbria
Contatta:

Messaggio da gabrichesuona » 24 dicembre 2006, 15:12

molti fiori si possono coltivare in vaso, si possono scegliere specie con epoca di fioritura differente, scalare, ecc...
in questo modo si ha sempre la casa colorata con fiori veri, vivi, che magari producono semi o/o altri bulbi e quindi si riproducono naturalmente.

Certo abitare nel verde è un'altra cosa, anche io non sai quanto darei per avere un pezzetto di giardino...
Signore dammi il sole nelle fredde giornate d'inverno, l'ombra nei caldi giorni d'estate, e una chitarra...
(preghiera andalusa)

morgana74
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 331
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:56
Località: Perugia

Messaggio da morgana74 » 26 dicembre 2006, 15:23

Pietra di Luna ha scritto:Morgana, è vero che ina casa si dovrebbero tenere solo fiori freschi (perchè vivi)
ed abolire assolutamente le composizioni di fiori secchi?
sì in generale bisognerebbe tenere fiori freschi anche recisi va bene però dovrebbero essere di campo e non del negozio dove sembra che pesticidi e cose varie disrtuggano l'energia positiva del fiore...
nulla è da abolire però certo composizioni di fiori secchi in gran quantità portano energia stagnante che non è certamente di aiuto in una casa dove già molte cose portano energia "ferma", eccessivi tessuti spazi pieni etc etc...
mamma di giaco e gabri

morgana74
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 331
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:56
Località: Perugia

Re: Feng Shui e dintorni

Messaggio da morgana74 » 26 dicembre 2006, 15:56

gabrichesuona ha scritto:[insomma, in poche parole nella mia casa manca tutta la parte relativa alla donna, ossia il sud-est (magari mi rispieghi perché il sud est è la parte della donna?), dato che la casa è orientata a nord ovest.
Quindi senza specchio sarei condannato a vivere da single perché una donna vivrebbe male in una casa senza sud-est.
Mettendo uno specchio proprio in quella direzione si ovvia il problema, e oltretutto si rende più luminosa ed aperta questa zona un po' scuretta della mia casetta.
Ho detto bene prof.ssa??
forse è meglio che lo spieghi tu in maniera più dettagliata....

una domanda mi sorge spontanea: ma quale deve essere la mia camera da letto, quella a Nord o quellla a SudEst? e il letto come va orientato?

Grazie! :bacbac: :giu:
aaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhrrrrrrrrrrrrrrrrgggggggggghhhhhhhhhh
gabriele!!!
no il sud est noooo
manca il SUD OVEST

allora sperando di essere breve vorrei spiegare cosa è questa storia della donna e dell'uomo. Per chi conosce i trigrammi fondamentali de I CHING, Il Libro dei Mutamenti, basta ricordarsi di fare riferimento ai due trigrammi Kkienn Il creativo, il cielo, il padre composto da tre linee continue e Kkunn, il ricettivo, la Terra, la Madre composta da tre linee spezzate. Il padre domina a nord ovest, la Madre a sud ovest, così è usanza e credenza considerare in uno spazio abitativo, il settore del nord ovest dominio del padrone di casa e il sud ovest dominio della padrona di casa (e non di figlie figle che hanno loro trgrammi specifici).
questa ripartizione secondo la bussola non la usavo tanto, prediligendo di più il Ba Gua ovvero la ripartizione secondo i nove settori (carriera, famiglia, salute etc...), ma più vado avanti con lo studio più considero valida questa ripartizione in settori secondo i trigrammi dei I Ching.
Ora la casa di Ganri come quella di moltissima gente è un po' come una L, o meglio un quadrato dove su una lto sporge uan stanza e non un quadrato perfetto. Cosa succede che in appartementi del genere viene a mancare una zona, un settore, e a lui mancano in realtà due zone specifiche, il sud ovest, dominio della donna e il sud (LI, il sud, il fuoco, la seconda figlia).
In più il nord ovest predominio dell'uomo è la zona principale della casa, essendo la facciata principale esposta a nord/nord-ovest e avendo lui in quella zona la cucina (infatti gabri chi cucinava a casa tua? :D )
Quindi entrare a casa di gabriele è come entrare in una casa dove il padrone di casa domina incontrastato (felicemente incontrastato) mancando totalemnte il sud ovest e abendo un nord ovest molto potente.

Quando gli ho fatto un veloce studio feng shui (mi ripormetto gabri di farlo più dettagliato) la prima cosa che si nota è questa forte mancanza del sud.ovest, e per riparare gli ho detto di prendere uno specchio abbastanza grande per fare in modo di riflettere una parte di casa su quella parete creando la zona mancante (l'uso degli specchi nel feng shui è molto frequente, basta che non siano messi nelle stanze dove si dorme).

ora vedremo i risultati ;)

per quanto riguarda la tua camera da letto gabri, una è a nord est una a sud est, l'ideale sarebbe quella a sud est perchè il nord est è l'ideale zona per studiare e meditare non per dormire... e la tua direzione migliore per dormire è sicuramente l'ovest, il nord-ovest, evita nord e sud (questo invece sono legate al suo anno di nascita).

curiosità feng shui sui fiori (di tutti i tipi persino stampati sulle tende) :mai metterli in camera da letto sembra portino al tradimento (ma chi lo sa ;) )

un bacione
mamma di giaco e gabri

Rispondi

Torna a “Benessere totale”