Disturbi psicosomatici

Per conoscere insieme le tecniche alternative che ci possono aiutare a vivere in armonia con noi stesse e il mondo che ci circonda.

Moderatore: maiina

Pietra_di_Luna
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 7175
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:53

Disturbi psicosomatici

Messaggio da Pietra_di_Luna » 15 dicembre 2006, 15:32

Accolgo con piacere la proposta di Donatella per aprire dei topic
in cui cercheremo di capire l'origine dei nostri disturbi.

Il nostro corpo e la nostra mente non sono due unità separate:
il corpo fisico è l'espressione del nostro mondo interiore ed
ogni sintomo ha una sua motivazione profonda.
Il sintomo ci comunica che è arrivato il momento di fare qualcosa
per risolvere aspetti della nostra vita che stiamo trascurando.

E' un mondo molto affascinante da esplorare e ciascuna di noi potrà
trarne qualche spunto di riflessione.
A volte è sorprendente sperimentare come il nostro corpo, la nostra mente
e le nostre emozioni siano correlate!

Che ne dite?
...c'è già qualche sintomo da "esplorare"? ;)



Avatar utente
Dejavù
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1443
Iscritto il: 4 ottobre 2005, 17:09
Località: Ludovica 2001 - Stella Greta 2007

Disturbi psicosomatici

Messaggio da Dejavù » 15 dicembre 2006, 15:50

appena ho un attimo vi metto degli articoli molto interessanti.

Avatar utente
sajeela
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 11230
Iscritto il: 13 giugno 2006, 11:50
Località: mammissima di gabriele 21/10/07 e andrea 26/09/2011
Contatta:

Disturbi psicosomatici

Messaggio da sajeela » 16 dicembre 2006, 0:00

vi racconto un periodo significativo della mia vita.. :|

avevo grossi prb economici..mai avuti così gravi..per me nuovi e inaspettati..

ho cominciato con un brutto mal di gola..poi avevo un dolore acuto alle orecchie...e quando ho aggiunto una terribile e devastante congiuntivite batterica ad entrambi gli occhii...mi sono fermata ed ho detto :

"tesoro c'è qualcosa che ti sfugge...stai chiudendoti in te stessa..ostruendo i sensi esterni...bocca orecchie occhi...bisogna accetare il momento e farne tesoro..prendendo l insegnamento che deve darti"

bhe..il mal di gola andato vie orecchie anche..per gli occhi ci ho messo un sacco...anche perchè era estate e i batteri col caldo proliferavanoe..e i medici d estate manco a pagarli a peso li trovi..e forse continuavo a non volere vedere.. ;)

cmq questo era un esempio per vedere come a volte basta osservarsi un attimo in più per capire cosa ci sta dicendo il corpo... :abbr:

Pietra_di_Luna
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 7175
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:53

Re: Disturbi psicosomatici

Messaggio da Pietra_di_Luna » 16 dicembre 2006, 23:06

sajeela ha scritto: cmq questo era un esempio per vedere come a volte basta osservarsi un attimo in più per capire cosa ci sta dicendo il corpo... :abbr:
E' vero Sajeela quello che dici... ;)
dobbiamo solo fare attenzione ad ascoltarci troppo...
a volte crediamo che sia il nostro corpo che parla...invece
è la nostra mente...
Io, in tal senso, qualche problemino me lo ero creato... :?

Avatar utente
Dejavù
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1443
Iscritto il: 4 ottobre 2005, 17:09
Località: Ludovica 2001 - Stella Greta 2007

Re: Disturbi psicosomatici

Messaggio da Dejavù » 17 dicembre 2006, 16:13

vero.
bisogna stare attenti a non esagerare, nelle cose.

"fisicizzare" troppo o "psicologizzare" troppo non va bene.

Avatar utente
paolag
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1167
Iscritto il: 26 novembre 2004, 13:05

Messaggio da paolag » 18 dicembre 2006, 11:58

Mi aggiungo anch'io , che da dopo il primo aborto, e sono passati 2 anni, soffro di colon irritabile e non ho trovato nessuna spiegazione. Ho eliminato il glutine, ma non serve proprio quasi a nulla...
Psicoterapia, fiori di bach, agopuntura...per ora è tutto inutile...
mi sembra di essere l'unica al mondo...
ciao

Avatar utente
Dejavù
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1443
Iscritto il: 4 ottobre 2005, 17:09
Località: Ludovica 2001 - Stella Greta 2007

Messaggio da Dejavù » 18 dicembre 2006, 17:14

paolag ha scritto: mi sembra di essere l'unica al mondo...
ciao
:abbr: non sei sola.

Avatar utente
paolag
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1167
Iscritto il: 26 novembre 2004, 13:05

Messaggio da paolag » 18 dicembre 2006, 17:23

Davvero??? ma non ho mai sentito una cosa così...come si guarisce??? Non sono matta e non ho niente di strano! Chi ha esperienza?
ciao....

Pietra_di_Luna
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 7175
Iscritto il: 28 maggio 2002, 10:53

Messaggio da Pietra_di_Luna » 18 dicembre 2006, 19:35

Paola...ti ho risposto nell'altro tuo topic ;)

Avatar utente
PATATA
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1104
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:12
Località: Mamma di 5 angioletti -finalmente in mamma di Sofia!

Messaggio da PATATA » 13 maggio 2007, 21:32

paolag ha scritto:Mi aggiungo anch'io , che da dopo il primo aborto, e sono passati 2 anni, soffro di colon irritabile e non ho trovato nessuna spiegazione. Ho eliminato il glutine, ma non serve proprio quasi a nulla...
Psicoterapia, fiori di bach, agopuntura...per ora è tutto inutile...
mi sembra di essere l'unica al mondo...
ciao
uguale uguale...
dopo l'aborto dell'anno scorso, i giorni a seguire li ho fatti in ospedale per forti dolori all'intestino che però non si capiva se era l'utero, visto il raschiamento dei giorni prima...non lo era....era il mio colon ( in basso a dx) che si ribellava...
Mamma di Sofia nata il 31 luglio 2010!!!!

Avatar utente
paolag
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1167
Iscritto il: 26 novembre 2004, 13:05

Messaggio da paolag » 14 maggio 2007, 9:32

Però tu Patata hai sofferto di endometriosi, se non sbaglio?
Io no, però dopo gli aborti ho avuto dei gran guai con la pancia, me li sono trascinati per 2 anni e mezzo.
Guarda, per me la storia della psicosomatica nelle nostre vicende c'entra
fino a un certo punto...
Sto facendo una cura con dei fermenti molto potenti (Vita biosa) da 2 mesi e in particolare da 2 settimane prendo al mattino lo yogurt fatto in casa con la yogurtiera, beh, da queste 2 settimane in avanti sto davvero benissimo
(con tutti gli yogurt provati dei supermercati mai successo niente, come pure con tantissimi tipi di fermenti di erboristeria e farmacia)...
se fosse proprio tutta testa, anche con questa cura avrei fallito, no?

Avatar utente
PATATA
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 1104
Iscritto il: 27 maggio 2002, 22:12
Località: Mamma di 5 angioletti -finalmente in mamma di Sofia!

Messaggio da PATATA » 14 maggio 2007, 22:56

Non so...secondo me una parte la testa incinde...e della mia gastrite??? ogni volta che sono in periodi di decisioni, e in periodi in cui mi logoro di più ...zacc mi si ripresenta il mal di stomaco tipico della gastrite, quello in cui stai bene solo a stomaco pieno... ma tu perchè i fermenti lattici paola??? io adesso sto bene con l'intestino... mi era capitato solo la volta dopo il raschiamento...e poi soffro di pancia gonfia...ma so che i fermenti non vanno bene...anzi la fanno lievitare di più. Tu che sintomi hai??
Mamma di Sofia nata il 31 luglio 2010!!!!

Avatar utente
tagliatella
Mollista Junior
Mollista Junior
Messaggi: 413
Iscritto il: 5 ottobre 2002, 15:54
Località: Mi salvi chi può

Messaggio da tagliatella » 7 giugno 2007, 8:23

Mi vorrei unire con la mi esperienza.
Dopo due parti, ho cominciato a soffrire di sindrome premestruale e comincio pure ad avere la convinzione di star diventando meteoropatica (spero di averlo scritto giusto :oops: ).
Inizialmente ho detto a me stessa che la sindrome premestruale ci stava tutta: d'altronde dopo due figli non puoi certo pretendere che il tuo organismo torni in toto quello di una volta.
Ma ora ho un sospetto: ho avuto due depressioni (una per gravidanza ;) per non togliere niente a nessuno :lol: ) e la seconda sono certa che non sia guarita, ma solo sopita. E da quando non prendo più gli psicofarmaci la sindrome premestruale si è accentuata...
Ho paura che il mio stato depressivo "dormiente" influisca su tutto questo.
Ora vorrei capire se c'è qualcosa di "naturale" che posso usare per curarla ma io abito in un posto dimenticato da Dio e l'erborista del paese ti venderebbe pure sua madre 8) e non mi fido.
Non ho soldi nè tempo per andare da un naturopata a pagamento e ho paura che la ginecologa mi rifili chissà quali intrugli chimici...
Mi sento incapace di uscirne, solo che non è giusto che 8 giorni al mese i miei figli si prendono sgridate per niente....
Tagliatella

nanà
Mollista Espertissima
Mollista Espertissima
Messaggi: 19596
Iscritto il: 27 maggio 2002, 18:21
Località: SMS n.12 - Molsaura

Re: Disturbi psicosomatici

Messaggio da nanà » 18 novembre 2011, 16:42

che è successo a questo thread, è morto?
tagliatella, spero tu abbia risolto, cmq di non chimico possono risultare utili "Armovita" dell'aboca (contiene iperico, rodiola ecc) e anche l'olio di pesce o di borragine.

L'illuminazione sulla connessione fra corpo e psiche io ce l'ho avuta proprio con gli psicofarmaci per depressione e ptsd. Tutto il mio corpo funziona meglio, sparite colite, lichen planus assopito, molti meno brufoli, sindrome premestruale quasi inesistente, e tante altre cose che ora non mi vengono in mente.

Ammetto che, in parte a causa della depressione stessa, in parte perché tanto i farmaci sopperiscono, ho trascurato la mia alimentazione ed il movimento per un certo tempo, e questo non è bene... e di nuovo: non è bene per il fisico, ma nemmeno per la depressione stessa.

La cosa più strana che mi sia capitata: 4 anni di fascite plantare, avevo difficoltà a correre, ma anche a camminare. Un giorno mi cade il mondo in testa e più o meno due giorni dopo decido che voglio separarmi. Nel momento in cui è uscito di casa a me è passata la fascite plantare e ho potuto sfogarmi camminando per ore...
Contemporaneamente il gatto maschio, che era alquanto sbroccato da mesi (si era arrivati a dargli dei calmanti, per quanto naturali) rinsavisce. Mah.
So long, and thanks for all the fish ;)

Avatar utente
Aya
Mollista Senior
Mollista Senior
Messaggi: 5037
Iscritto il: 8 luglio 2005, 9:21
Località: Donnetta n.223-Mammissima di uno gnomo e una fatina

Re: Disturbi psicosomatici

Messaggio da Aya » 23 aprile 2012, 13:26

Io, io!!!
Quest'anno molto faticoso. Stanchezza fisica ed emotiva, tante cose in ballo. Grande investimento di forze e aspettative.
Le cose iniziano a traballare e prendere una piega alla quale non riesco a star dietro: inizia la colite.
Io, DA SEMPRE portata alla stitichezza, inizio a svegliarmi con i crampi la mattina, a correre in bagno durante il giorno, e poi di nuovo la sera...scariche da mesi, così, ho perso 5 kg senza accorgermene (vediamo il lato positivo :uaz: ), un incubo, sempre con l'imodium in borsa. Mesi di fermenti lattici, serviti a nulla.
Mai avuto l'intestino così bizzoso!
Poi la cervicopatia: tutto il muscolo trapezio da lato sinistro (il lato del cuore!!!) inizia a irrigidirsi e a diventare un groviglio di dolore, che si estende al braccio e alla testa...emicranie pazzesche...quasi due mesi in questo stato e di nuovo adesso e questo di pari passo a certe situazioni che in effetti mi hanno ferito proprio il cuore :?
Poi una caterva di influenze e virus che mi hanno lasciata demolita, stanchissima, con una debolezza muscolare pazzesca, con tanto di crampi e sensazioni di insensibilità e braccia, mani, spalle.

Ecco in pratica tutti i muscoli del mio corpo (sia la muscolatura liscia del ventre, con la colite, sia quella degli arti e del collo-schiena) che mi danno forfait, contraendosi e rilassandosi in modi anomali, come se sollevassi dei pesi enormi. Ed infatti, pensando e pensando, ecco proprio che rispondono alle mie sensazioni emotive in modo preciso: paura di non farcela, troppo carico, stanchezza, fragilità, tensione...come il cervello, anche il corpo è andato di pari passo 8O

Io credo moltissimo nel collegamento mente-corpo, siamo davvero un tuttuno altrochè!
" Un jour, j'ai ramassé dans mon jardin le voile rouge d'une princesse lointaine."

Rispondi

Torna a “Benessere totale”