Oggi è 2 settembre 2014, 8:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 23 gennaio 2011, 13:13 
Non connesso
Mollista Junior
Mollista Junior
Avatar utente

Iscritto il: 25 novembre 2010, 18:15
Messaggi: 243
Località: COMO
buongiorno mamme,
noi (io e marito) siamo alle prese con iscrizione alla primaria..credo che altri genitori di questo forum stiano facendo questo passo con i loro pargoli. siamo andati alla riunione dell'istituo comprensivo (che comprende 6 comuni per un totale di 6.000 abitanti.. siamo proprio piccini) , che oltre e presentare le tre scuole presenti in 3 comuni con tutto il loro bagaglio di attività hanno presentato i vari moduli di ore..
24 ore distribuite su 5 giorni, sabato libero pomeriggi liberi...( come facevamo noi secoli fa..)
27 ore 2 rientri pomeridiani con possibilità di mensa, sabato libero
30 ore 3 pomeriggi, mensa, sabato libero
40ore 5 pomeriggi su 5 a scuola,mensa, dicono che non daranno compiti ma io non ci credo...( poi mi chiedo e sport, giochi ecc.. quando li faccio fare a mio figlio)

allora noi in questo scuola-mercato, dove si devono "comprare" spostare di bambini da un comune all'altro, per non rischiare al pluriclasse, o i sovraffollamenti.. dove visti gi stanziamenti l'istituto comprensivo gha detto che riuscirà forse a garantire le presenze al massimo per le 30 ore..

noi avremmo optato per le 30 ore nella scuola del mio paese, anche perchè ho il pulmino sotto la porta di casa, mio marito essendo il viggile fa entrata e uscita scuole.. che comodità!! ;)
risultato per ora siamo a quota 21 probabili iscritti, se n arrivano altri 4 forse si riesce a creare due sezioni da 12/13 bimbi. (questo è possibile perchè abbiamo 2 bimbi disabili a me sta cosa di sfruttare i bimbi disabili per creare 2 classi non piace tanto...) per le ore optaimo per le 30 perchè i rientri pomeridiani coincidono con i mie pomeriggi lavorativi..e con quelli del marito.

volevo sapere un po' le votre opinioni, quale orario, quanti classi, se c'è una mamma già navigata in questo ambito che magari è disposta a dare qualche consiglio in più...

grazie mille.

_________________
POTETE TROVARMI ANCHE QUI http://mammacicova.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23 gennaio 2011, 13:21 
Non connesso
Mollista Esperta
Mollista Esperta

Iscritto il: 12 ottobre 2008, 15:26
Messaggi: 653
Da noi propongono le 27, le 30 e le 40.
Le 24 non vengono nemmeno prese in considerazione e le 30 ore anche se proposte di fatto poi non le fanno mai.

Abbiamo 2 scuole elementari e in genere si formano 4 o al massimo 5 classi di prime.

Nella prima 1 classe da 27 ore e una da 40 ore, nella seconda scuola una classe da 27 ore e una o due da 40.

La differenza tra le 27 ore e le 40 sta solo in tre ore di lezione, perche' poi le 10 ore sono le ore di intermensa.

Per i miei impegni dobbiamo necessariamente optare per le 40, perche' io esco tutti i giorni alle 15.30 e non saprei gestirlo in quei due pomeriggi che sarebbe a casa, sia per il pranzo che per il post.

Da noi comunque alcune classi sono di 14 bimbi eh!
non capisco perche dobbiate necessariamente raggiungere quel numero!

_________________
Ogni volta che nasce un bimbo, nascono anche una mamma e un papà


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23 gennaio 2011, 13:31 
Non connesso
Mollista Senior
Mollista Senior
Avatar utente

Iscritto il: 28 ottobre 2002, 16:26
Messaggi: 4718
Mah..a questa scelta libera dei genitori non ci credo più.
Ti propongono tutto poi ... a settembre coi taglioni in atto, sarà l plesso che vede quello che riesce a garantire.
Scgli la scuola che ti è comoda logisticamente, interessati che ci siano insegnanti di esperienza, per il resto 27-30, 1-2-pom pomeriggi fa poca differenza.

3pomeriggi...con 30 ore spalamte su 5gg, non è un carico da poco però.

Ma tanto, come ti dico, non deciderete voi.

Decide, ha deciso già, la MaryStar GELMINA!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23 gennaio 2011, 13:37 
Non connesso
Mollista Esperta
Mollista Esperta

Iscritto il: 12 ottobre 2008, 15:26
Messaggi: 653
cibì ha scritto:
.

Ma tanto, come ti dico, non deciderete voi.

Decide, ha deciso già, la MaryStar GELMINA!



bhe... da noi decidiamo noi, eccome se decidiamo noi!

fanno SEMPRE almeno due classi da 27 e due da 40 ore.
il sabato sempre libero
e il genitore sceglie sia la scuola a cui iscriverlo (ma quello potrebbe essere vincolato ad un bacino d'utenza, ma in genere accettano le preferenze) sia ma SOPRATTUTTO l'orario.

_________________
Ogni volta che nasce un bimbo, nascono anche una mamma e un papà


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23 gennaio 2011, 17:08 
Non connesso
Mollista Junior
Mollista Junior
Avatar utente

Iscritto il: 25 novembre 2010, 18:15
Messaggi: 243
Località: COMO
credo che qui hanno messo tutte le opzioni e abbaimo già tirato i remi in barca dicendo che sicuramente foino alle 30 ore riescono a dare il servizio oltre, è un dilemma. anche perche con i tagli della GENIETTA, qui non avremo più la compresenza durante la mensa.. speriamo si possano mettere i nonni volontari del gruppo anziani..

comunque vada a scuola devo mandarlo... qu la classe la dividono appena arrivano a farne 2 classi da almeno 12/13 bimbi se no avremo una classe di 21 con 2 disabili...immagino anche la poveretta che deve insegnar loro...

vedremo per ora facciamo l'iscrizione in base alle nostre esigenze...

_________________
POTETE TROVARMI ANCHE QUI http://mammacicova.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 gennaio 2011, 13:15 
Non connesso
Moderatrice
Moderatrice

Iscritto il: 15 maggio 2002, 10:51
Messaggi: 19261
Località: SMS n.12 - Molsaura
dove si ha l'impressione di poter scegliere, spesso ahimè è solo una buona concomitanza di eventi.

Qui tempo pieno per tutti, quindi 40 ore su 5 gg sabato escluso.
Personalmente non avrei conosciuto alternative, lavorando, però non ho mai nemmeno valutato effetti negativi del tempo pieno, anzi.

Solitamente le attività extra sono dopo le 16.30 quindi non si rinuncia. I compiti sono limitati e dati da una settimana con l'altra, quindi volendo fattibili nel we o spalmabili nella settimana ma senza stress.

Con le tue opzioni, opterei tranquillamente per le 30 ore, vista la comodità logistica.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 gennaio 2011, 13:39 
Non connesso
Mollista Junior
Mollista Junior
Avatar utente

Iscritto il: 25 novembre 2010, 18:15
Messaggi: 243
Località: COMO
grazie Lora del tuo commento sulle 40 ore. anche qui ci sono mamme che sceglieranno questa opzione, io personalmente non me la sento di lasciarlo a scuola 2 pomeriggi in più, avendo la fortuna di essere a casa per le 13.00 due giorni a settimana..anche perchè non so dove abitiate voi altre ma, qui solo per arrivare in piscina (classico sport doposcuola), quella più vicina, ho circa 3/4 d'ora di macchina per andare a altrettanti per tornare..Niccolò la frequenta da quando aveva 9 mesi. ed è un impegno per noi portarlo tutte le settimane , calcolando di partire alle 16.30, fatto tutto il rientro a casa è per le 19.30..mi sembra un po' eccessivo caricarlo anche di questo. non abitiamo in una zona con centro polisportivi..ed esclusione del calcio, karate e qualcos'altro qui devi spostarti sempre...questo è l'unica cosa negativa dell'abitare lontano da grandi città o centri urbani, poi ci guadagnano su tanto altro (bosco appena dietro casa, lago, aria sana, paese a formato bambino)

_________________
POTETE TROVARMI ANCHE QUI http://mammacicova.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 gennaio 2011, 14:20 
Non connesso
Moderatrice
Moderatrice

Iscritto il: 15 maggio 2002, 10:51
Messaggi: 19261
Località: SMS n.12 - Molsaura
superana ha scritto:
poi ci guadagnano su tanto altro (bosco appena dietro casa, lago, aria sana, paese a formato bambino)



e questo, credimi, non ha prezzo!

abito in un centro piccolo, lontano dalla città ma senza i vantaggi che hai tu in termini di ambiente.
Ho sempre cercato di indirizzare i miei figli su ciò che è presente in paese, per evitare spostamenti. Quando lo facevo era un delirio, porta uno, porta l'altro, torna a prendere uno, riprendi l'altro .. sembravo sull'otto volante. Ora sono grandini e anche autonomi, quindi se si arrangiano con le attività in zona si spostano da soli e sono contenti anche loro.

Le tue motivazioni comunque sono comprensibilissime, sei a casa, e quindi è ragionevole che tu scelga il modulo a trenta ore, potrebbe essere un giusto compromesso. Tornare alla scuola dei nostri tempi invece mi sembrerebbe davvero assurdo.

Considera però che le cose possono cambiare, oggi hai gli stessi pomeriggi suoi, ma domani? se ti trovassi poi a dover aumentare le ore di lavoro o a cambiare i giorni? O se l'anno prossimo cambiassero i suoi giorni di rientro?
E' vero che pure io in queste cose sono abbastanza fatalista e tendo a vedere e soddisfare le esigenze del momento piuttosto che teorizzare sul domani, però insomma, val la pena farci un pensierino..

E comunque, la vita è un divenire, quando i figli crescono inevitabilmente ci si deve "ritarare" su scelte diverse, ritmi diversi. Ogni loro passaggio è un cambiamento che inevitabilmente investe tutti.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 gennaio 2011, 16:54 
Non connesso
Mollista Junior
Mollista Junior
Avatar utente

Iscritto il: 25 novembre 2010, 18:15
Messaggi: 243
Località: COMO
ciao Lora, per quello che è il mio lavoro, lavoro i Pa (pubblica amministarzione) in un piccolo comune, ho un partime, e non mi aumenteranno mai (spero) le ore..quindi sono più che certa, agli amministratori importa che assicuri la presenza durante lo sportello al pubblico e che il mio lavoro sia pronto..sicuramente con nicco a scuola non credo farò più tanti straordinari in settimana... anche se mi rimarranno sempre le 12 ore fisse in straordinario dei sabati, e questo sarà uguale a 12 ore a casa!! quindi potrò sicuramete stare a casa 3 giorni tutti mesi (recupero ore).

per il luogo dove abito.. bhè credo che non tornerei più in città nemmeno se mi pagassero..si è vero io devo usare la macchina per ogni postamento anche il più semplice..(spesa, giornali, banca,scuola ,lavoro) ma nicco ne guadagna in tutto il resto.. ha il lago ad un passo, quindi scuole canottaggio e vela, c'è un campo da calcio grande con 2 tennis coperti..insomma qualche sport da fare anche qui c'è poi crescendo, come dici tu sarà in gardo di muoversi da solo in bici o motorino.. tanto con suo padre che fa il viggggile nello stesso paese credo che sarà sotto controllo sempre!! (poveraccio!)

ma si come dici tu si deve crescere con loro modificando un po' le nostre abitudini.. ma questo lo aveamo io e manumesso in conto nel momento in cui abbiamo voluto un figlio..quindi avanti marsc!! ;)

_________________
POTETE TROVARMI ANCHE QUI http://mammacicova.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 gennaio 2011, 18:35 
Non connesso
Mollista Esperta
Mollista Esperta

Iscritto il: 12 ottobre 2008, 15:26
Messaggi: 653
Lora ha scritto:
Con le tue opzioni, opterei tranquillamente per le 30 ore, vista la comodità logistica.


Certo le 30 ore sarebbero una bella soluzione... il bambino tornerebbe a casa per pranzo e si farebbe una balla pausa di due ore a casa...
ma haime'... bisogna esserci a casa per poterlo gestire!

Io ho fatto i numeri da circo per avere un'orario che mi permettesse di portarlo e andare a prendere all'asilo (e poi a scuola) e non posso anche avere una pausa pranzo di due ore (anzi 2 ore e 30)


Se fossi a casa il mercoledi e il venerdi, opterei per le 27 ore ma non sono a casa e quindi la mia scelta e' a quel punto obbligata!
(ma dai miei impegni di lavoro, non e' un'imposizione della scuola )

Ovvio potrei contare sull'aiuto dei nonni, ma ho fatto tanto per essere indipendente e ora mi ributto sui nonni? Nonni che oggi, ok potrebbero anche essere disponibili, ma la scelta ti segue per 5 anni e non so se i nonni tra 5 anni sono ancora disponibili a prendersi cura di mio figlio per due pomeriggi alla settimana!
E poi... lo pianterebbero forse davanti alla tv...(anche se devo ammettere che mio padre ci gioca molto con mio figlio, pensate che conosce tutti i nomi dei gormiti!) quindi meglio che stia con i bimbi a scuola...che alla fine si diverte!


Le attivita' extrascolastiche si fanno tutte dopo le 16.30 (anzi lui uscirebbe alle 16.20) e quindi riuscira' a farle...

il sabato a casa... non ha prezzo....

_________________
Ogni volta che nasce un bimbo, nascono anche una mamma e un papà


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 gennaio 2011, 21:08 
Non connesso
Mollista Senior
Mollista Senior
Avatar utente

Iscritto il: 7 giugno 2004, 17:55
Messaggi: 4877
Località: provincia Varese - mamma di Matilde (12/03/2005) e Giovanni (13/11/2006)
Nel nostro paese vengono offerte le 24, 27 e 30 ore.
Noi abbiamo scelto per le 27 ore con l'idea di passare in terza a 30.
Andrà a scuola dalle 7.55 alle 12.55 dal lunedì al venerdì, più il mercoledì pomeriggio.
Saperla a scuola tutto il pomeriggio mi permetterebbe di organizzarmi meglio con il lavoro, di non dover pagare la baby sitter, di non scomodare mai i nonni.

Una serie di ragionamenti però mi hanno fatto scegliere la strada meno comoda. A 6 anni il tempo pieno mi sembra davvero pesante, ne abbiamo parlato in casa, ne ho discusso con altre mamme e spero di aver deciso per il meglio.
In generale però mi sembra di capire che la legge Gelmini e i vari tagli abbiamo destabilizzato parecchio l'organizzazione scolastica. Mi sembra che ormai in qualsiasi istituti ci siano poche certezze.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25 gennaio 2011, 1:52 
Non connesso
Moderatrice
Moderatrice

Iscritto il: 15 maggio 2002, 10:51
Messaggi: 19261
Località: SMS n.12 - Molsaura
superana ha scritto:
ciao Lora, per quello che è il mio lavoro, lavoro i Pa (pubblica amministarzione) in un piccolo comune, ho un partime, e non mi aumenteranno mai (spero) le ore..


occhio perchè le cose non si stanno mettendo benissimo eh
farei una telefonata a brunetta per sicurezza :lol:

scherzi a parte, informati bene perchè non è più così sicuro che nessuno ti possa toccare il tuo pt.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25 gennaio 2011, 10:55 
Non connesso
Mollista Junior
Mollista Junior
Avatar utente

Iscritto il: 25 novembre 2010, 18:15
Messaggi: 243
Località: COMO
io spero sempre nell'arrivo di brunetta!!! magari aggiusterebbe 2/3 ingiustizie ma dubito...
comunque sono certa che il mio orario non lo tocca nessuno, a dimostrazione che questa settimana sono a casa per curare niccolò e non mi hanno fatto storie anzi, di non preoccuparmi che si arrangiano. (poi so già che lunedì avrò la scrivania invasa da carte e pratiche).
poi c'è sempre mio marito a lui fanno fare l'orario scolastico..deve assicurare la presenza durante entrata e uscita, e ha sempre 2 pomeriggi liberi che coincidono perfetti a quelli di Nicco. non è il nostro orario a farmi paura..è il fatto che la scuola con sti tagli non riuscirà a garantire tutti i laboratori, la presenza della maestra durante le mensa. ecco sono queste le cose che mi spiazzano.

@eli.barb: qui se fai la scelta ora è per tutti i 5 ani no puoi amunentare o diminuire in corso d'opera..noi crediamo di aver scelto quello che possiamo gestire noi genitori senza, impegnare i nonni(che hanno già il lavoro eil bis nonno da accudire..) e un orario che Nicco dovrebbe saper reggere per i suoi 6 anni.

speriamo tanto arriverà anche settembre e poi vedremo...

_________________
POTETE TROVARMI ANCHE QUI http://mammacicova.blogspot.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25 gennaio 2011, 14:01 
Non connesso
Mollista Senior
Mollista Senior
Avatar utente

Iscritto il: 7 giugno 2004, 17:55
Messaggi: 4877
Località: provincia Varese - mamma di Matilde (12/03/2005) e Giovanni (13/11/2006)
superana ha scritto:
@eli.barb: qui se fai la scelta ora è per tutti i 5 ani no puoi amunentare o diminuire in corso d'opera..noi crediamo di aver scelto quello che possiamo gestire noi genitori senza, impegnare i nonni(che hanno già il lavoro eil bis nonno da accudire..) e un orario che Nicco dovrebbe saper reggere per i suoi 6 anni.

speriamo tanto arriverà anche settembre e poi vedremo...


Ecco forse qui la fortuna è il fatto di poter cambiare di anno in anno. Insomma si sceglie e si rimane vincolati per nove mesi.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25 gennaio 2011, 19:00 
Non connesso
Mollista Senior
Mollista Senior
Avatar utente

Iscritto il: 28 ottobre 2002, 16:26
Messaggi: 4718
Cmq a chi dice che si sceglie e nulla cambia io vi dico che mia figlia in 3°elementare ha visto le 30ore diventare 29,5, tolto un pomeriggio (per non usare le insegnati per l'ora mensa del 2° pomeriggio) e le ore di quel pomeriggio sparito, rispalmate su gli altri gg.
Con l'annuncio che l'anno prossimo, potrà cambiare ancora....

Del resto, se si usano le maestre per coprire l'ora mensa...le si tolgono alle ore di didattica.

Insomma questo tagli economici, che non sono "riforma", ma tagli, le ricadute le avranno su tutti, nel tempo.

Giusto per far capire di affacciarsi con elasticità al mondo complesso della scuola, perchè non c'è + nulla di certo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
News News Site map Site map RSS Feed RSS Feed Channel list Channel list

(c) 1998-2012 IlNido - Mammeonline

Illustrazioni di Tiziana Rinaldi

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
phpBB SEO