L'ottavo mese di gravidanza

29_sett.jpg

Siamo arrivate alla ventinovesima settimana di gravidanza e l’ansia per il parto comincia ad affacciarsinella mente. Da questa settimana, infatti, è opportuno cominciare a seguire dei corsi di preparazione alla nascita, che saranno l’occasione per parlare con altre mamme in attesa e soprattutto con del personale specializzato che potrà fornire le dovute indicazioni per “quel momento”.

Inoltre, è molto facile che insorgano di nuovo acidità di stomaco e stipsi, che possono favorire l’insorgenza di emorroidi e digestione rallentata.

Il bambino ora prende quasi 200 grammi a settimana, pesa circa 1250 grammi e i suoi polmoni continuano ad esercitarsi nella respirazione. La testa cresce per fare spazio al cervello che ogni giorno vede nascere miliardi di nuovi neuroni, scalcia a più non posso ed è possibile contare i suoi movimenti per verificare il suo benessere e controllare che sia ben ossigenato. Per farlo, mettiti sdraiata su un fianco ogni giorno alla stessa ora, rilassati e concentrati su di lui, poi conta quanto tempo occorre al tuo piccolo per farsi sentire almeno dieci volte, conterai calci, pugni, singhiozzi e anche movimenti della testa e del sederino. La buona regola è che non servano più di due ore per arrivare a dieci.

Dalla trentesima settimana di gravidanza è possibile avvertire delle contrazioni durante la notte. Sono le contrazioni di Braxton-Hicks, che servono per preparare l’utero al lavoro del travaglio. La pancia si indurisce, ma non si sente alcun dolore

Il progesterone rilassa tutte le articolazioni, per cui è possibile avvertire una stanchezza generale. Se non riuscite a dormire bene, il consiglio migliore è quello di utilizzare cuscini da mettere tra le gambe e sotto la pancia quando riposate sul fianco (è sempre raccomandabile la posizione sul fianco sinistro).

Se notate dei gonfiori ai piedi e alle gambe, fate subito presente la situazione alla persona che segue la gravidanza e tenete sotto controllo la pressione del sangue. Sbalzi di umore e problemi di equilibrio sono all’ordine del giorno. Tutto tornerà nella norma appena partorito.

Il bambino continua a crescere e ormai occupa quasi interamente lo spazio nell’utero.È possibile avvertire movimenti netti e precisi, al punto che potresti distinguere bene di quale parte del corpo si tratta, se la testa, il sederino o anche la schiena.

Il bambino è arrivato a circa 1400 grammi, è più cicciottello e la sua pelle è più liscia e rosea.Con le sue continue capriole, potrebbe trovare la posizione definitiva per la nascita.

31 settimana di gravidanzaGiunte alla trentunesima settimana di gravidanza, si rende necessario pianificare la nascita del piccolo, preparare la valigia, in quale ospedale partorire, se fare l’anestesia epidurale e donare o conservare il sangue del cordone ombelicale. Sarebbe consigliato anche discutere con il futuro papà se desidera entrare in sala parto, perché non tutti gli uomini lo vogliono e giungono ad avvertirlo come un obbligo sociale. E’ bene rispettare anche i loro desideri, perché è importante avere accanto una persona che sia di aiuto, non spaventata.

Ora le contrazioni di Braxton-Hicks possono essere avvertite anche durante il giorno, ma è importante ricordare che non sono dolorose.
Se si avverte dolore, è necessario chiamare subito il proprio medico, perché potrebbe essere un segnale di parto pretermine. In tal caso, possono essere associati altri sintomi, quali dolori di tipo mestruale o dolori alla schiena, in particolare riflessi alla loggia renale ( i cosiddetti dolori ai reni). Inoltre, poiché il piccolo si prepara la mensa per quando nasce, è possibile vedere delle macchie di colostro sul reggiseno, il primo latte che si presenta per il suo nutrimento.
Ora il piccolo pesa circa 1600 grammi, ogni giorno che passa mette su il grasso sottocutaneo e la pelle è meno rugosa, lo spazio disponibile è poco e i suoi movimenti sono meno “tellurici”.  

32ma settimana di gravidanzaGiunta alla trentaduesima settimana di gravidanza, sollecita il negozio dove hai ordinato la carrozzina, poiché è importante tenerla preparata con  lenzuolini e copertine e soprattutto provare come funziona.

Cambiamenti repentini di umore, mal di schiena, stipsi, insonnia, crampi alle gambe ed emorroidi sono all’ordine del giorno. Le contrazioni di Braxton-Hicks sono più frequenti.

Ricordatevi di passare all’INPS per riempire i moduli inerenti l’astensione obbligatoria dal lavoro. Conviene andare prima dal vostro medico, perché è necessario allegare un certificato di gravidanza, da cui risultino la data dell’ultima mestruazione e la data presunta del parto.

L’utero è arrivato a circa 12 centimetri sopra la linea ombelicale trasversa e il piccolo pesa circa 1800 grammi ed è lungo circa 40 centimetri.

La peluria che lo ricopre comincia a scomparire mentre la vernice caseosa lo ricopre totalmente. Gli occhi distinguono la luce dal buio e, soprattutto, distingue il caldo dal freddo, al punto tale che si muove se viene posta una fonte di calore vicino alla pancia.

Articolo dell'Ostetrica Loredana Santarelli, Associazione MadrePerla


13/10/2011 - 08:11

Fissan

 

Provato per te

LE RECENSIONI DI MAMMEONLINE

newsletter mammeonline

Email:
mammeonlineLa community di Mammeonline
 

 

Fissan