A caccia di pigne, ghiande e gnomi di Natale

Le tiepide domeniche d'autunno sono le giornate migliori per andare nei boschi. Basta un pizzico di fantasia per rendere affascinanti e divertenti questi luoghi, anche agli occhi inizialmente disattenti dei nostri bambini. Vedrete, dopo poche decine di minuti anche loro cominceranno a scoprire i funghi dai colori più vari, le pigne, le ghiande, le galle sui rami delle giovani querce, le bacche sui cespugli di rosa canina, ginepro, pungitopo, agrifoglio e biancospino. E, con il vostro aiuto, potranno notare e raccogliere qualche corteccia, i licheni sui tronchi secchi, tutti materiali utili per costruire il vostro personalissimo presepe.

Ghianda di cerro, pigna di cedro e fungo prataiolo  

E se non avete un bosco nelle vicinanze, ma qualche strada di campagna, anche lì non mancherete di scoprire, insieme ai vostri piccoli, semi e bacche colorate, perfetti per realizzare in casa, con il loro aiuto, bellissimi addobbi natalizi. 

Pianta di marruca e di silene

Ghiande di roverella

Ma se abitate in città, non disperate, perchè anche nei parchi urbani e nei giardini delle abitazioni si trovano tesori insospettabili: pigne di tante forme e dimensioni (le conifere sono onnipresenti in città), galbule di cipresso, bacche di edera, frutti di magnolia, bacche di rosa, che sono più grandi della rosa canina ma altrettanto o forse ancor più decorative.

Edera, magnolia, pigne rosicchiate

E allora che aspettate? Preparate uno zaino pieno di panini, muffin, mandarini e qualche leccornia e partite insieme ai vostri cuccioli per un meraviglioso viaggio nella natura. 

raccolta materiale per Natale e merenda


Chissà che, cercando bene tra le radici di qualche grande albero, non riescano a scorgere anche uno gnomo dal cappello rosso o verde, proprio in tema con il Natale. 
Fate una bella raccolta e, una volta rientrati in casa, seccate bene tutti i semi e le pigne (probabilmente saranno umidi) e poi organizzate un pomeriggio con pennelli, colori, luccichini, tinte dorate e argentate, colla e fantasia

Ma di questo, parleremo nella prossima puntata...

 

Progetto e fotografie di Giovanna Olivieri, autrice del libro "Io lo faccio da me"

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

weleda

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina