Nasce Matilda Editrice

Grandi novità per la Casa Editrice Mammeonline, nata nel 2003 all'interno della comunità Mammeonline.net. Infatti ha dato vita in questi giorni ad un nuovo marchio editoriale che va ad integrare quello esistente: Matilda Editrice.

Incontro oggi Donatella Caione, compagna di belle avventure in rete che hanno cambiato la vita di tante donne, mamme e bambini :)

Donatella, come mai questa decisione di trovare un nuovo nome per la Casa editrice Mammeonline?

<<Questa decisione, nata dopo una lunga riflessione, non deriva certamente dal voler cancellare o dimenticare le origini. La casa editrice è nata all'interno della comunità, con il desiderio di portare fuori dalla comunità le esperienze, il supporto, la solidarietà nate nella comunità stessa su temi importanti come l'adozione, la procreazione assistita, le difficoltà a portare avanti una gravidanza, l'allattamento, la genitorialità.

E grazie alle mammeonline ha trovato linfa per crescere, perchè le mamme della comunità sono state autrici, illustratrici, ma anche coloro che hanno acquistato i primi libri e hanno dato un contributo enorme per farli conoscere e apprezzare.
Però così come i figli e le figlie crescendo prendono la loro strada e i genitori non possono che accompagnarli nel loro cammino, così anche l'attività editoriale è diventata autonoma ed è cresciuta indirizzandosi soprattutto nell'ambito della letteratura per bambine e bambini, diventando sempre meno collegata al tema della genitorialità.

In questo senso la parola mammeonline è diventata un po' limitante, innanzitutto perchè quell'online fa pensare, con la diffusione sempre maggiore avutasi in questi anni dell'editora digitale, a libri non cartacei, a ebook; un aspetto a cui non si pensava 13 anni fa quando si decise di dare alla casa editrice il nome della comunità e quando l'editoria digitale non era così diffusa. E se l'attività editoriale è già difficile, lo è ancora di più se si creano fraintendimenti di questo tipo.

Ma non solo, ci si è resi conto che con l'allargarsi del pubblico e degli utenti fuori dell'ambito della comunità mammeonline.net c'era come una perplessità degli operatori del settore di fronte a questo nome visto che ne frattempo i nuovi libri non erano più libri sulla genitorialità ma libri per l'infanzia.

Occorreva un nome che raccontasse in modo più immediato un'attività editoriale rivolta all'infanzia, con un particolare impegno sul contrasto agli stereotipi di genere, all'educazione affettiva, all'identità di genere. Ed è venuta fuori l'idea di Matilda, la bimba intelligente, decisa e anche un po' testarda, appassionata di libri, raccontata dal grande Roald Dahl. Ma non solo, Matilda è anche un acronimo, un nome che contiene delle parole che raccontano l'attività più recente della casa editrice: Multicultura Accoglienza Tenacia Identità Lettura Diversità Affettività.

Insomma, un nome che racconta una identità che cambia e che si accompagna allo storico nel cercare di mantenere una continuità con il passato avendo però in mente di raggiungere nuovi obiettivi, nuove lettrici e nuovi lettori.>>

Non te lo chiedo perché conosco già la risposta: l'illustratrice del nuovo logo è Tiziana Rinaldi che fu illustratrice del primo logo e che racconta: <<Anche se il nome cambia noi rimaniamo le stesse, dalla parte delle bambine e dei bambini e con il libro al centro. Il libro è mostrato dalla copertina perché visto in quel modo rappresenta per me proprio il simbolo del libro: del libro vediamo prima di tutto la copertina, lo riconosciamo da quella. Però ho voluto lasciarla senza titoli né immagini, perché ognuno possa metterci i suoi rendendola universale, e ho scelto il rosso per continuità con il cuore.>>

E allora auguriamo tanta fortuna a Matilda Editrice.

 

Donatella Caione, editora presso Matilda Editrice

Donatella Caione, è editora di Matilda Editrice e Casa Editrice Mammeonline; è appassionata da più di vent'anni di comunicazione online ed è attiva nell'associazionismo dalla parte delle donne, del contrasto alla violenza di genere e al femminicidio e dell'educazione alle differenze.

 

 

 

 

 

 

Ritratto di Redazione

Posted by Redazione

greenMe

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina